• Home
  • EVENTI
  • Silenzio per Milano: Giornata contro il Rumore

Silenzio per Milano: Giornata contro il Rumore

giornata-contro-rumore

A volte ci serve un po' di silenzio. Per leggere, scrivere, pensare o semplicemente ascoltare. Sabato 20, in anteprima, e Domenica 21 aprile l'Accademia del Silenzio promuove a Milano la Giornata contro il Rumore che prevede un ricco programma con passeggiate, reading, dibattiti, libri, concerti di musica non amplificata, per dimostrare che è possibile creare momenti di silenzio anche in una grande città.

Presso la Casa della Cultura (via Borgogna, 3)in attesa dell'iniziativa sabato 20 aprile è previsto un incontro con gli ideatori della manifestazione e una maratona di poesia. Parole poetiche come antidoto all’inquinamento acustico. Alle 15 viene presentata l’iniziativa “Silenzio per Milano” Con Nicoletta Polla-Mattiot; alle 15:30 "Il silenzio in un Taccuino" con Stefano Raimondi, Giovanni Gasparini, Giampiero Comolli. Riflessioni sulla nuova collana di piccoli libri da tasca, edita da Mimesis/Accademia del silenzio. Alle 16.30 l'incontro a cura di Stefano Raimondi con Milo De Angelis, Gianni Gasparini, Franco Loi, Paola Loreto e Ida Travi intitolato "I poeti del silenzio".

Previsto per le 18 "Le altre forme di silenzio: fotografare, coltivare, sperimentare, insegnare" con Gigliola Foschi, Luca Baldini, Antonio Ria, Giampiero Comolli e alle 18:30 "Piccola antologia silenziosa. Le voci poetiche dall’antichità ai giorni nostri", interpreta Viviana Nicodemo. Infine alle 19 si parte per la visita guidata alla mostra “Silenzi” di Franco Donaggio. (Orti di Leonardo, via dei Togni 6/8)in compagnia dell’autore e del curatore Roberto Mutti

Domenica 21 aprile al Museo Diocesano (corso di Porta Ticinese 95) avviene l'inaugurazione alle ore 11 con Paolo Biscottini, Duccio Demetrio, Nicoletta Polla-Mattiot. Alle 12 una sperimentazione acustica a cura di Marco Ermentini "Breve viaggio nel rumore", alle 12:15 "Milano e il silenzio: una contraddizione o un’alternativa possibile?" Gianni Biondillo e Sarah Spinazzola in dialogo con Anna Folli; in collaborazione con Guanda, Marcos y Marcos. Segue alle 14 una breve presentazione, con formazione dei gruppi e istruzioni, per quanto riguarda le Passeggiate del silenzio. Seguono poi alle 14:30 "In punta di dita. Per voce e chitarra classica". Con Emiliano Battistini, Sonia Grandis, Emanuela Pisicchio, Giovanna Cravotta, Andrea Cereda; alle 15:15 "La forza del silenzio" con Salvatore Natoli; alle 16 "Ascoltare il silenzio. Viaggio nel silenzio in musica da Mozart a Liszt", un'esibizione di Emanuele Ferrari e alle 17 "Il silenzio come scelta creativa". Aldo Nove e Emidio Clementi in dialogo con Anna Folli, in collaborazione con Skirà, Playground

In partenza dal Chiostro del Museo sono organizzati diversi percorsi dedicati per piccoli gruppi: alle 17 "Camminare e meditare. Passi in consapevolezza": un breve percorso di meditazione guidato da Marina Canova, del Centro Studi Tibetani Mandala di Milano; alle 18: "Camminare e scrivere di sè. Scrittori per diletto di strada in strada": un antidoto al rumore, guidato da Duccio Demetrio; e infine alle 18 "Camminare e ascoltare la natura. La natura oltre il rumore della città": itinerari per l’osservazione e l’ascolto della fauna urbana, guidato da Andrea Pirovano.

Presso la Casa Cardinal Schuster - Sala Pio XII (via Sant’Antonio, 5) alle 16:30 "Sottovoce di donna, breve viaggio nella poesia femminile. Da Felice Schragenheim a Ilse Weber, da Santa Teresa d’Avila a Hildegarde von Bingen: la notte, la ninna nanna, il silenzio, il pianto e il dialogo interiore (o con Dio) nei versi di grandi poetesse di tutti i tempi". Con le musiche di Walter Colombo, testi a cura di Valeria Palumbo (voce narrante) in collaborazione con i Volontari Touring per il Patrimonio Culturale. L’antropologo Luis Devin alle 18 racconta le sue esperienze con un popolo di Pigmei africani, narrate ne “La foresta ti ha” (Castelvecchi-LIT Edizioni. L'incontro, in collaborazione con Concorso Lingua Madre e Volontari Touring per il Patrimonio Culturale, è intitolato "Voci dalla foresta. Se la foresta può anche essere molto “rumorosa”, si tratta evidentemente di suoni e voci naturali che nulla hanno a che fare con la saturazione dei rumori e, più in generale, delle cose del nostro mondo…”.

Infine presso il Negozio Civico - Chiamamilano (via Laghetto 9/11)alle 18:20 "Abbassare i toni per ascoltare i nuovi cittadini e le voci della mixité" con i neoparlamentari Cécile Kashetu Kyenge e Girgis Giorgio Sorial, i videomaker Alioune Diallo e Aliou Diop. Ideatrice e moderatrice Stefania Ragusa. In collaborazione con Corriere Immigrazione.

Per ulteriori informazioni e per le iscrizioni agli eventi consultate il sito dell'Accademia del Silenzio

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.