• Home
  • BAMBINI
  • Campi Estivi Milano: come scegliere il campus per i nostri ragazzi

Campi Estivi Milano: come scegliere il campus per i nostri ragazzi

girotondo bimbiI genitori sono in pieno caountdown per la scelta del campo estivo, ed oggi come mai i genitori si ritrovano un’offerta davvero ampia che va dai campus comunali ai grest delle parrocchie, a campi più strutturati e, qualche volta, con orari estesi più adatti alle esigenze dei genitori lavoratori.
Da mamma devo dire che l’orario è uno dei punti fondamentali a cui ho dovuto necessariamente far caso, insieme alla vicinanza a casa. Negli articoli che ho preparato ho quindi cercato di dare evidenza a queste informazioni, scegliendo il più possibile campi con un orario lungo e dislocati nelle diverse zone della città.
Insomma, inutile girarci intorno, si sceglie anche in base alle necessità dei genitori... ma poi bisogna davvero riflettere su che tipino è nostro figlio e su quale possa essere il campus più adatto a lui. Ecco perché ho preparato articoli diversi sulla base delle diverse tipologie di campi, che qui riassumo per permettere a chi legge di orientarsi nella scelta. Negli articoli dettagliati sui campus che ho potuto segnalare ho dato anche evidenza alla giornata tipo, per dare modo di capire come vengono gestiti e organizzati i tempi e quali campus danno spazio anche al gioco libero senza strutturare troppo le giornate dei ragazzi.

 

Ovviamente non ho potuto sperimentare personalmente tutti questi campi, mi sono basata sulle informazioni fornitemi dalle strutture, che ringrazio. Sarò felice di ricevere i vostri feedback dopo l’estate!

TIPOLOGIA

PER CHI …..

ALCUNE OSSERVAZIONI

CAMPUS DIDATTICI NEI MUSEI

Per coloro che hanno sempre voglia di scoprire cose nuove, di sperimentare e dedicarsi ad attività didattiche.
Ecco allora la possibilità di giocare tra le vasche dell’Acquario, dedicarsi a laboratori interattivi o partire alla ricerca dei dinosauri.

Questi campus sono solitamente dedicati ai bambini dai 6 anni in su, fino ai 14 anni nel caso del Museo della Scienza e della Tecnologia.
Ho trovato davvero interessante e particolare quello a Villa Arconati, Castellazzo di Bollate.

CAMPUS IN FATTORIA

Per chi ama prendersi cura degli animali, la vita all’aria aperta e a contatto con la natura

Anche qui partiamo dai 6 anni e arriviamo fino ai 17 della Cascina Murnee.
Ho notato che le quote differiscono molto, e non sempre la differenza è dovuta al pranzo (al sacco o fornito dalla struttura). La Cascina Guzzafame, ad esempio, ha una delle quote più contenute e coprende il pranzo preparato direttamente nella cucina dell'agriturismo.

 

CAMPUS SPORTIVI

Per quei bambini che proprio fermi non ci sanno stare e che hanno bisogno di liberare le proprie energie con attività fisica: dal nuoto (che metterei in prima posizione, dato il gran caldo) al tiro con l’arco, dagli sport di squadra alla danza e ai movimenti acrobatici.

Alcuni di questi campus sono pronti ad accogliere anche i più piccoli: il Quanta Village ha una sezione dedicata ai bambini di 2-3 anni e il Tiger Camp accoglie i pupi dai 3 anni.

 

CAMPUS BILINGUE

Se l’inglese è proprio la sua passione…. O quella della mamma…..

 

CAMPUS CREATIVI

Campus che offrono di tutto un po’, per stimolare i nostri bambini con le diverse attività.

 
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.