Taste of Milano 2013

Appassionati Foodie e amanti della cucina, dopo avervi annunciato cosa la Milano Food Week ha in servo per voi, segnate in agenda che a partire dal 30 maggio è in programma una rinnovata e soprattutto golossissima edizione di Taste of Milano.

taste-of-milano-2013Alla sua quarta edizione, quest'anno la location che ospita uno dei più grandi Restaurant Festival è collocata in uno dei cultural district più glamour della città: gli spazi di Superstudio Più (Via Tortona, 27).

14 ristoranti di cui 10 di Milano e 4 scelti dalla famosa associazione dei Jeunes Restaurateurs D'Europe, un dream team composto da 14 chef, tra i migliori d'Italia ed i loro team di cucina - tra questi Luigi Taglienti, Viviana Varese e Matteo Torretta - prepareranno per voi un menu per vivere l'alta cucina a prezzi accessbili.

Durante la manifestazione non si è obbligati ad andare in un solo ristorante, ma si possono visitare tutti, mixando a piacere tra i 36 piatti che saranno presentati, tre per ogni ristorante, ad un costo per piatto di €4, €5 o €6.

Sono previsti inoltre showcooking e masterclasses, degustazioni, blind taste, workshop, cake design e presentazioni. Dulcis in fundo, vi è inoltre una selezione di prodotti enogastronomici che possono essere poratti a casa, il tutto accompagnato dalla buona musica di RMC - che nelle quattro serate presenterà favolosi DJ set.

Tra gli appuntamenti Sabato 1 giugno lo chef Luigi Taglienti de Il Ristorante Trussardi Alla Scala interpreta il Caviale Calvisius, simbolo del Made in Italy in tutto il mondo; lo Chef Ilario Vinciguerra presenta il piatto: "SUD - tortello di pomodoro, acqua di provola e cristalli di basilico"; Matteo Torretta propone una Costoletta alla milanese sbagliata; Roberto Okabe crea una Cheesecake di Tofu con Ikura, salsa di mango e caviale di bottarga e così via.

Ultima cosa che io ho trovato davvero spiritosa è che gli organizzatori si sono inventati una "moneta" per Taste of Milano: il ducato. Questi servono per acquistare i piatti preferiti presso i ristoranti, i calici di vino presso i wine bar, il caffè e le altre bevande. Gli euro dovranno esser cambiati presso la cassa centrale all’entrata del festival e presso tutti i Wine Bar Trimani posizionati a fianco dei ristoranti, dove ti sarà rilasciata la Ducati Card che può essere ricaricata quando si vuole, ricordandosi che 1 ducato corrisponde ad 1 euro.

Per quanto riguarda i biglietti ve ne sono di diverse tipologie, tra questi il biglietto standard (15 euro + diritti di biglietteria €1.50) dà diritto all’ingresso a Taste of Milano ed è valido per una sessione (Day o Night) nel giorno prescelto; sono comprese le attività dell' Electrolux Taste Theatre, di In cucina con..., del Blind Taste, di The Lab e della Kids Area. Il Biglietto gourmet (55 euro + diritti di biglietteria €1.50) gourmet comprende: tutto quello previsto dall'ingresso Standart con 1 calice di bollicine di benvenuto, 2 piatti dei ristoranti, 2 calici di vino del Wine Bar Trimani, acqua, caffè e il libro "Cucina Regionale" de Il Cucchiaio d’Argento con shopper Juta.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.