• Home
  • ARTE
  • Ayiti, terra dalle Alte Montagne

Ayiti, terra dalle Alte Montagne

Un'isola pregna di cultura, tradizioni, religione, arte, un luogo pregno di storie che parlano di pirati, di paesaggi tra cascate, boschi e barriere coralline, di libertà. Parlo di Haiti, un Paese che ricorderete fu colpito dall'uragano Jeanne nel 2004 e dal terremoto nel 2010, al quale presso la Casa delle culture del mondo (via Natta, 11) viene dedicata la mostra "Ayiti, terra dalle Alte Montagne", dal 24 maggio al 9 giugno, a ingresso libero.

ayiti-terra-dalle-alte-montagne-mostra-milanoPer il titolo della mostra si è scelto di utilizzare il nome indigeno Ayiti, non solo per richiamarne la storia e le origini, ma perchè appunto tradotto significa "Terra dalle alte montagne". Nello specifico, potrete vedere gli scatti di Valentino Catalani che ha selezionato alcune immagini particolarmente evocative per descrivere attimi vissuti, volti e paesaggi legati a una quotidianità del luogo, scartando le immagini dei disastri, al fine di descrivere al meglio questa meravigliosa terra.

Durante la giornata inaugurale, alla quale potrete partecipare il 23 maggio dalle 18.30, viene presentato il testo che contiene gli scritti realizzati per Anpil da Valerio Negrini, e che accompagnano le immagini.

La mostra è promossa dalla Provincia di Milano e dall'Assessorato alla Cultura, in collaborazione con ANPIL. Amici Nella Promozione Internazionale Lasalliana - Onlus un'associazione no profit che da anni è un valido sostegno in diverse aree del mondo soprattutto per quanto riguarda l'aiuto nei confronti dei bambini abbandonati. Attualmente con il progetto Music for Life si pone tra gli obiettivi principali, oltre al sostegno della École de Musique Sainte Trinité di Port au Prince, che dopo la catastrofe del terremoto nel 2010 non è stata ancora ricostruita, vuole finanziare 10 borse di studio per gli allievi che si distingueranno nel miglior modo e reperire strumenti musicali per gli studenti.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.