• Home
  • ARTE
  • Quelli che... Milan Inter '63. La leggenda del Mago e del Paròn

Quelli che... Milan Inter '63. La leggenda del Mago e del Paròn

Mentre alla Fabbrica del Vapore si è appena svolta la manifestazione Gli Stati generali dello Sport voluta dal Comune di Milano per rendere la nuova idea di sport urbano che si vuole dare alla città, a Palazzo Reale ha appena inaugurato una mostra dedicata a una coppia che ha fatto la storia del calcio italiano.milan inter helenio herrera nereo rocco

Il Mago e il Paròn, Helenio Herrera e Nereo Rocco, sono celebrati in un esposizione sulla storia del calcio milanese degli anni ‘60 tra immagini, fotografie, testimonianze e documenti che non solo descrivono la loro carriera, la loro rivalità e la loro amicizia, ma anche la crescita in quegli anni di Milano, non solo per quanto riguarda l’ambito sportivo, ma anche la sua trasformazione nell’ambito della cultura, dell’arte, del design e della moda e come sia diventata città di riferimento in Europa anche nell’ambito economico e per le sue grandi aziende.

La mostra vede la curatela di Gigi Garanzini, celebre giornalista sportivo, oltre a essere prodotta da Palazzo Reale e Skira Editore e promossa dal Comune di Milano - Cultura; è stata voluta e sostenuta dalle due squadre di calcio simbolo della città, FC Internazionale Milano e AC Milan, grazie ai quali è stato possibile raccogliere materiali d’archivio dalla RAI e da Gazzetta dello Sport.

Due personaggi che seppur accomunati da successi, basti ricordare la vittoria nel maggio 1963 della Coppa dei Campioni da parte del Milan di Nereo Rocco o lo scudetto vinto nello stesso anno dall’Inter di Helenio Herrera, erano due personalità totalmente contrapposte ed è proprio questo il cuore pulsante della mostra.

Suddivisa in sezioni che alla fine confluiscono in un unico percorso, si parte con quella dedicata alla Milano del 1963 con fotografie e documenti video di personaggi come Adriano Celentano, Gino Bramieri e Maria Callas e aziende storiche tra le quali Motta e Alemagna. Segue un focus che presenta un centinaio di foto d’autore che ne raccontano i progressi, l’economia e le fabbriche, la vita sociale e gli immigrati e si prosegue tra con oggetti come la lavagna tattica di Herrera, maglie e ricordi personali come il dipinto che De Chirico donò a Rocco come consolazione in seguito a una sconfitta.

Infine rivivrete l’esperienza dal vivo con i filmati e le interviste messe a disposizione che vi porteranno tra spogliatoi, armadietti che a sorpresa riproducono video a sorpresa, pagine della Gazzetta dello Sport, coppe e le fotografie di campioni come tra gli altri Mazzola, Rivera e Trapattoni.

Palazzo Reale - piazza Duomo 12, 20121 Milano

Orari:

Lunedì: h. 14:30 - 19:30

Martedì, mercoledì, venerdì e domenica: h. 9:30 - 19:30

Giovedì e sabato: h. 9:30 - 22:30

La biglietteria chiude 1 ora prima.

Prezzo biglietti:

Intero: € 8.00
Ridotto: € 6.50
Ridotto gruppi: € 6.00
Ridotto scuole: € 4.50.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.