• Home
  • EVENTI
  • Jazz in Sarpi 2013: un weekend a ritmo di jazz

Jazz in Sarpi 2013: un weekend a ritmo di jazz

Il primo fine settimana di giugno torna la rassegna musicale Jazz in Sarpi, organizzata dall’Associazione Sarpidoc insieme all’Unione del Commercio di Milano con la collaborazione di alcuni commercianti, aziende, artigiani del quartiere e dell’ALES.
 
La seconda edizione del festival animerà via Paolo Sarpi con concerti, aperitivi e la possibilità di fare shopping anche la domenica, dato che in occasione dell’evento i negozi del quartiere che resteranno aperti. Via Paolo Sarpi, che collega Porta Volta con Corso Sempione, rappresenta uno dei più antichi quartieri commerciali di Milano e la direttrice centrale di una zona multietnica che si è creata tra questa via e le vie Procaccini, Bramante e Canonica.
 
Il programma, curato da Camilla Battaglia, direttrice artistica dell’evento, prevede l’allestimento di quattro palchi dislocati lungo via Sarpi su cui si esibiranno sedici band formate da artisti che si esibiranno in concerti e jam session che potranno trasformarsi in vere e proprie competizioni fra virtuosi.
 
Sabato 1° giugno sarà possibile assistere dalle 18.00 alle esibizioni del Germano Zenga New Quartet (palco 1), di Mila (palco 2), del Jacopo Mazza Quintet (palco 3) e del Gabriele Boggio Ferraris Quartet (palco 4). Dalle 20.00 sarà la volta di Alessandro Lanzoni Trio con Francesco Fratini (palco 1), Michele Caiati Trio (palco 2), Marcella Malacrida Cellophane Flower (palco 3) e Daniele Tortora Pianoless Experience (palco 4).
 
Domenica 2 giugno sul palco 1 si esibiranno alle 16.00 il Mirko Puglisi Trio, alle ore 17.30 il Simone Daclon Trio e alle 19.00 il Bebo Ferra Duo. Il secondo palco vedrà la performance del Simona Severini Duo (ore 16.00) e del Roberto Cecchetto Duo (ore 18.30). Sul palco 3 alle 16.00 vi sarà il Simona Parrinello Trio, mentre alle 18.30 il Michele Polga Trio. Al palco 4 si potrà assistere all’esibizione dell’Abum Trio (ore 16.00), al Dario Trapani Trio (ore 17.30) e alle 19.00 al Dario Profeti Quartet.
 
L’obiettivo degli organizzatori è quello di riproporre via Paolo Sarpi come un laboratorio che rappresenti un punto di riferimento per la vita artistica e culturale milanese, fondato sul supporto agli artisti da parte dei negozianti. Come sottolinea infatti Gianni Bernardinello dell’Associazione Sarpid: “La riedizione di Jazz in Sarpi è un’ulteriore tappa di un percorso che vuole portare l’intero quartiere Sarpi, non solo la via, a essere identificato come una ‘fucina di creatività immersa in un commercio di qualità’”.
 
Jazz in Sarpi si svolgerà in via Paolo Sarpi sabato 1 giugno dalle 18.00 alle 22.00 e domenica 2 giugno dalle 16.00 alle 20.00. L’ingresso è libero.
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.