• Home
  • EVENTI
  • Il CAI festeggia i 150 anni: una mostra fotografica celebra le montagne

Il CAI festeggia i 150 anni: una mostra fotografica celebra le montagne

Per festeggiare i 150 anni dalla sua nascita, il CAI (Club Alpino Italiano), ha organizzato presso lo Spazio Oberdan a Milano una mostra fotografica per parlare con le immagini e raccontare questi suoi lunghi anni di vita. La mostra, che rimarrà aperta sino al 7 luglio 2013, è stata intitolata “La Lombardia e le Alpi  nel 150° anno di fondazione del Club Alpino italiano”.
 
Questa mostra è una rassegna che svela in modo piacevole le montagne in Lombardia, che vengono descritte da chi abita in quei luoghi anche tramite il racconto del proprio modo di rapportarsi con il mondo esterno.
 
La mostra è stata voluta ed organizzata dalla Sezione CAI di Milano, in collaborazione con Le Banche della  Memoria, la Biblioteca della Montagna del Palamonti di Bergamo, la Biblioteca della Società Escursionisti Milanesi e dalle  sezioni Valtellinesi del CAI sino a quelle di Lecco. Molte immagini arrivano dalla Sezione di Milano e sono state concesse dalla Biblioteca "Luigi Gabba".
 
In questo gradevole spazio, anche grazie a tutti quelli che hanno collaborato, sono esposte immagini rare, storiche e uniche, insieme ad oggetti alpinistici che arrivano da case e collezioni private e che vengono esibiti con il desiderio di far conoscere il tragitto che l'alpinismo lombardo ha percorso dall'Ottocento sino ad oggi. Durante la visita si avrà, inoltre, la possibilità di vedere filmati di varie epoche, inclusi i nostri giorni.
 
Ideatore a livello espositivo della mostra è stato l'architetto Lorenzo Serafin, che ha permesso di far conoscere a tutti il lavoro e quanto fatto dalla gente lombarda, a partire dalla sua abituale frequenza degli ambienti montani, dovuta sia a un amore profondo e sincero per la montagna sia alla sua passione per gli sport montani.
 
Attraverso le fotografie è possibile entrare in contatto con la natura e intrattenere con essa un rapporto familiare, immergendosi intensamente in ogni suo spazio e angolo. Questa mostra è senza dubbio da visitare e il suo percorso porta ad immedesimarsi in una piacevole camminata che consente di conoscere la bellezza e la storia della montagna e di riscoprire il contatto non solo con la montagna, ma con la natura stessa, insegnando di nuovo come assaporarla e come apprezzarla.
 
L'ingresso alla mostra è libero.
 
Per maggiori informazioni:
 
Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2
Tel. 02 7740.6302/6381
Martedì e giovedì: 10-22
Mercoledì, venerdì, sabato e domenica: 10-19.30

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI