MI AMI Festival 2013

Torna il festival musicale più atteso dell’anno: il MI AMI - Musica Importante A Milano, che, organizzato da Rockit, portale di riferimento per la musica “di contenuto” prodotta in Italia, ospiterà sui tre palchi dell’Idroscalo più di sessanta artisti.
 
La nona edizione del festival vedrà alternarsi artisti anche molto diversi, per genere, background musicale ed età, ma uniti dal fatto di essere tutti italiani. Il programma è molto ricco e prevede la presenza di un’ospite di eccezione, ovvero Patty Pravo che domenica festeggerà con un concerto i quarant’anni di “Pazza Idea”.
 
Venerdì 7 giugno (apertura cancelli alle 18.00) ad esibirsi saranno Noyz Narcos, Linea 77, ZEUS!, Sadside project, Gli Ebrei, Hardcore tamburo (Palco Pertini), Dimartino, Bachi da pietra, Gazebo Penguins, Giuradei, L'orso, Bianco, Threelakes, Verbal (Palco La Collinetta di Jack), Say Dubai, Pedar Poy + Machete Bass, Mushy, Dracula Lewis, Mohko + Bane, DNN (Palco Deezer). A seguire ci sarà il dj set di crono e Ayarcana (Palco Pertini).
 
Sabato 8 giugno (apertura cancelli alle 15.30) si potrà assistere all’esibizione di Dargen D'Amico, Selton, Amari, Honeybird & the Birdies, The Rust And The Fury, Lactis Fever (Palco Pertini), Jennifer Gentle, Dumbo Gets Mad, Piatcions, Miss Chain and the Broken Heels, New Ivory, At The Weekends, Omid Jazi, The Assyrians, We the Modern age!, Phill Reynolds (Palco La Collinetta di Jack), Hang on, Cane!, Mecna, Loop Loona feat. Night Skinny, Coez, Mani Pulite (Palco Deezer). A seguire ci sarà il dj set di Stylophonic, Bot e Riva Starr (Palco Pertini).
 
Domenica 9 giugno(apertura cancelli alle 15.30) si esibiranno Appino, Patty Pravo, Mauro Ermanno Giovanardi & Sinfonico Honolulu, Spiritual Front, Sycamore Age, Vanity, Platonick Dive (Palco Pertini), Giardini di Mirò, His Clancyness, Cosmo, Brothers in law, Blue Willa, Wildmen, The Van Houtens, Wolther goes stranger, The Meteopathics, Sylvia (Palco La Collinetta di Jack). A seguire ci sarà il dj set Rockit Allstarz (Palco Pertini).
 
Il festival sarà un’occasione per godere di buona musica e di un ambiente stimolante, perché “grazie alla Musica ci si incontra, si scopre sia il mondo che ci circonda sia le molteplici traiettorie di vita possibili”, come afferma il direttore del MI AMI Stefano Bottura, “È per questo che ci siamo inventati e portiamo avanti il MI AMI festival da 9 anni. È la nostra Pazza Idea. È il fare Impresa Culturale in Italia, creare qualcosa di solido, allo stesso tempo utile per la co
munità e sostenibile”.
 
 
Sulla scia di questa “Pazza Idea” il festival ospiterà anche il MI FAI - Matti incontri & Fumetti atti importanti, che porta allo
scoperto nove disegnatori (Zerocalcare, Sarah Mazzetti, Silvia Rocchi Matteo Fenoglio, LRNZ, Chiara Dattola, Stefano Ricci, MP5, Simone Lucciola) che accompagneranno i concerti con performance di live painting (venerdì Sarah Mazzetti, sabato LRNZ, domenica Stefano Ricci). Durante i tre giorni Simone Lucciola sarà lo sketchbook live reporter del festival e riempirà di disegni il live-blog di Rockit.
 
 
Sabato 8 e domenica 9 Giugno, dalle ore 16.30 si terranno al MI AMI anche corsi e workshop gratuiti on-the-run: Musica e industria (sabato alle 18.00), Fotografia (sabato alle 18.45 domenica alle 18), Aggiusta Biciclette (sabato e domenica alle 19.30), Moda e gioielli (sabato alle 20 e domenica alle 18.45). I corsi sono a numero chiuso quindi è necessario iscriversi una volta arrivati al festival.
 
Al festival non mancheranno l’area ristoro MI MANGI, l’area expo, destinata a etichette e autoproduzioni, e l’area market, a cui si aggiungerà l’area bimbi, area sorvegliata pensata per i più piccoli con animazione di vario genere (dai giochi della tradizione popolare al laboratorio per fare un orto e fiabe animate) e spettacoli.
 
Il MI AMI è un festival che presta molta attenzione all’ambiente, pertanto per tutti coloro che arriveranno al festival in bicicletta vi sarà un drink in omaggio. Inoltre, proprio per le biciclette è stato organizzato un Bicibus, ovvero un gruppo di biciclette che per i 3 giorni del festival partirà alle ore 17.00 e alle ore 20:00 da Piazza Argentina angolo Buenos Aires alla volta dell’Idroscalo. A questo, si aggiungerà un servizio di navette gratuito da Piazzale Loreto, sponsorizzato da Jack Daniel’s. Per chi invece pensa di andare in macchina, avrà diritto, esibendo la tessera Arci, a un prezzo fisso per il parcheggio di 4 euro al giorno.
 
Il festival si terrà il 7-8-9 giugno 2013 presso l’Idroscalo. L’ingresso al festival costa 12  euro a giornata (è disponibile anche un abbonamento ai tre giorni di 27 euro in prevendita, 30 in cassa; per l’ingresso non serve la tessera Arci).
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.