• Home
  • MODA
  • Nima Benati: una giovane talentuosa dietro l'obiettivo

Nima Benati: una giovane talentuosa dietro l'obiettivo

Per l’articolo di oggi ho deciso di dare spazio ad una ragazza che, a parere mio, dev’essere ammirata e presa ad esempio: Nima Benati. Ventenne bolognese sempre alla ricerca del bello è riuscita, nel giro di un anno solo, a farsi un nome ed ad aprire uno studio fotografico nel quale, in totale autonomia, si occupa in ogni particolare dei suoi progetti.

nima

Per chi non la conoscesse, si tratta della fotografa che ha conquistato nel mese di giugno la copertina della celebre rivista, con sede a Milano, Maxim Italia, con uno scatto che ritrae la blogger Chiara Biasi. Il duo, che collaborava già da tempo, è stato notato per il grande affiatamento ed è quindi stata data loro la grande possibilità di una collaborazione per quel numero. Twitter, facebook, instagram per non parlare del sito personale della Biasi e delle numerose pagine di Nima sono letteralmente state invase da una marea di fan desiderosi di far sentire il loro appoggio e la loro approvazione. Effettivamente davanti alla bellezza quasi imbarazzante di Chiara e alla bravura di Nima altro non poteva esserci se non un enorme successo. Un’accoppiata vincente quindi quella proposta dal mensile che lo ha portato ad essere acquistato, benché sia una rivista prettamente maschile, anche da una moltitudine di fan. MAXIM 10 E LODE.  

Ma l’attuale popolarità di Nima, come si può immaginare, non è caduta dal cielo e anzi deriva da tanta passione, fatica, lavoro e SI anche da un pizzico di fortuna. Tutto infatti è iniziato con delle foto in posa fatte per gioco alla migliore amica, che hanno riscontrato un grandissimo successo sui social network nei quali erano state caricate. Ma la passione per la fotografia ebbe inizio molto prima, in quarta elementare durante una gita scolastica per l’esattezza, quando con in mano la sua usa e getta Nima fece il suo primo scatto. Certo è che quell’innocuo “Click”le ha cambiato la vita, facendole coltivare una passione e regalandole, a distanza d’anni, un’inaspettata celebrità. Fortunatamente però la gioia dello scatto non è passata e la nostra frizzante fotografa continua a divertirsi un mondo nei suoi shooting,  affascinata dallo scintillio del fashion e innamorata di ogni suo lavoro.

 

La sua prima VERA macchina fotografica arrivò nel 2010, una Nikon D40 e considerato quanto è cambiata la sua vita grazie a questa, il consiglio spassionato che si sente di dare a chi, come lei, vuole rincorrere questo sogno, è quello di riconosce i propri limiti cercando di migliorarsi, scatto dopo scatto, con grande forza e dedizione. 

La blogger Chiara Ferragni fotografata da Nima Benati

Attenzione però non pensi chi ammira i suoi splendidi scatti che sia solo questione di una buona macchina e molto tempo libero, Nima ha trasformato una passione in un lavoro che l’assorbe completamente e la porta a ricercare la perfezione. La nostra supereroina infatti si occupa non solo dello scatto in sé ma anche di trucco, parrucco e post produzione in modo tale da avere pieno controllo su ogni più piccolo particolare.

Modesta, raggiante, determinata e stacanovista, non credo ci possano essere aggettivi più calzanti per questa forza della natura che giovanissima, si è fatta strada da sola appoggiata dalla famiglia e dagli amici. Ringrazia tutti, ma da brava ventenne,in particolar modo la mamma che l’ha sempre appoggiata e capita, seguendola in ogni /sua decisione. Importantissime anche le migliori amiche che si prodigano per la causa- beh in realtà mica tanto- e fungono da modelle, infine impossibile dimenticare la sorella, Shasa, che oltre ad occuparsi della sua agenda personale e della gestione delle numerose fan, è in prima linea quando Nima ha bisogno d’aiuto per set più artificiosi. 

Portfolio Nima Benati 2012

Chiunque, affascinato dalla competenza di Nima, volesse farsi avanti e richiedere un appuntamento si sbrighi! Un po’ imbarazzata e sorpresa infatti Nima confessa d’essere impegnata sino ad ottobre 2015, poiché molti, per paura di perdere il posto, tendono a prenotare con larghissimo anticipo. Per contattarla poi la strada più semplice è quella di scriverle attraverso facebook alla pagina Nima Benati Photographer o sui profili personali Nima Benati e Nima Benati Ph.

A questo punto quindi altro non si può fare se non farle un grosso in bocca al lupo per i suoi progetti segreti, che scaramanticamente protegge.

Vi lascio ora con alcuni suoi scatti e vi consiglio caldamente di andare a vedere su facebook o instagram gli altri suoi lavori. 

Chiara Biasi in posa per Nima Benati

Portfolio Nima Benati 2012

Portfolio Nima Benati

Ludovica Rigo

Pin It