• Home
  • CRONACA
  • Festa di compleanno finisce in tragedia: 10 bambini feriti nei pressi di Milano

Festa di compleanno finisce in tragedia: 10 bambini feriti nei pressi di Milano

Durante la festa di compleanno del figlio del proprietario della Cava Palma, dieci bambini sono caduti dall'escavatore e due sono feriti gravemente. L'incidente è accaduto ieri sera, dopo le 20, nel cantiere di via Remondata, una cava di sabbia a Castelletto di Cuggiono, in provincia di Milano. Alla guida del mezzo il proprietario stesso, Maurizio Valentini,  che ha deciso di portare i bambini, tutti tra gli 8 e i 12 anni, a spasso sulla benna, l'incavo del macchinario.  
Secondo i primi accertamenti pare che sul terreno accidentato l'escavatore abbia avuto un sobbalzo che ha causato il ribaltamento del mezzo stesso e i bambini sono stati scaraventati fuori dalla benna.
Le conseguenze appaiono subito drammatiche. Uno dei piccoli invitati è rimasto schiacciato dall'escavatore e sono stati i vigili del fuoco a liberarlo dalle tonnellate del mezzo. Purtroppo rischia di perdere una gamba.
Oltre ai pompieri, sono accorse sette ambulanze e tre automediche. I bambini più gravi sono due: uno ha il bacino e una gamba fratturati (è il ragazzino che rischia di perdere la gamba) ed è stato portato all'ospedale di Legnano, l'altro colpito dalla benna ha un trauma cranico, è stato intubato nella cava ed è stato ricoverato al Niguarda di Milano, in codice rosso, gli altri bambini sono stati accorlti all'ospedale di Magenta.
Sul posto sono giunti anche i carabinieri di Legnano per cercare di capire le dinamiche dell'incidente. Maurizio Valentini non ha riportato alcuna ferita. Il 39enne però rischia di dover rispondere all'accusa di lesioni colpose. La procura non si è ancora espressa in merito.  

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.