BrerArt - Milano 2013

Pensata a partire dall’utopia di unire gallerie d'arte, istituzioni pubbliche, musei, fondazioni, associazioni culturali e altri operatori milanesi, italiani e internazionali, per ampliare e proporre un’offerta culturale di Milano, dopo la Starweek e la Nona giornata del Contemporaneo, dal 23 al 27 ottobre è in arrivo Brerart 2013.

brerart-milano-arte-cultura-mostre-gratisUna settimana dedicata all’arte contemporanea che coinvolge tutta la città attraverso eventi diffusi in diversi spazi e luoghi dello storico quartiere di Brera e del centro di Milano, snodandosi all’interno di un itinerario tematico fatto di mostre, incontri e performance artistiche. 
Gli anni ’60 fanno da protagonisti in merito a ciò che hanno rappresentato per la cultura italiana e internazionale, ai quali sono dedicati eventi come la mostra digitale Il mito degli anni Sessanta. Il grande respiro innovativo delle gallerie d’arte, curata da Claudio Cerritelli, docente presso l'Accademia delle Belle Arti di Brera, organizzata in collaborazione a gallerie d’arte storiche come la Lorenzelli Arte, la galleria Cortina, la Fondazione Giorgio Marconi, la Galleria A arte Studio Invernizzi, la Galleria Progettoarte-Elm e altre ancora.
Proseguendo nel percorso in Piazza della Scala presso il Museo delle Gallerie d'Italia (civico 6) potete approfittarne per visitare la mostra curata da Francesco Tedeschi intitolata 1963 e dintorni che comprende trenta opere, patrimonio del'Istituto Bancario Intesa San Paolo, tra le quali un omaggio a Piero Manzoni e a Francesco Lo Savio e prosegue con opere provenienti dai diversi ambiti artistici di quel periodo accompagnata dal percorso Cantiere del’ 900.     

A Palazzo Reale, luogo in cui sono in corso le mostre Pollock e gli Irascibili, Rodin, e Il volto del '900. Da Matisse a Bacon, il Comune di Milano propone la mostra dedicata a Andy Warhol in un confronto ideale con la pop art italiana, presente nelle altre rassegne. Alla Fondazione D'Ars sarà aperta al pubblico la Sala D’Ars collocata presso la Società Umanitaria (via San Barnaba 48): qui potete visitare le collezioni che comprendono opere degli artisti che hanno sostenuto l’attività dell’omonima rivista, fondata da Oscar Signorini e diretta da Pierre Restany per vent’anni.

Tornando a Brera nel Palazzo che ospita la Pinacoteca, la Biblioteca Braidense, l'Orto Botanico e la Specola, l’Accademia delle Belle Arti presenta la rassegna "Il laboratorio dell’arte futura - I migliori allievi dell’ultimo biennio" a cura di Claudio Cerritelli. Inoltre a Brerart 2013 partecipano alcune istituzioni culturali, gallerie, residenze e studio program selezionate nell'ambito di una open call coordinata da Chiara Canali, curatrice tra l’altro di diverse mostre svoltesi presso l’Hangar Bicocca.

Potete consultare l’intero programma della manifestazione sul sito dedicato. Qui inoltre potete richiedere previa registrazione la Top Card che consente di partecipare su invito agli opening, alle anteprime, ai cocktail e a tutti gli eventi e spettacoli previsti a corollario della manifestazione.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.