• Home
  • WEB
  • Basta un click e L’Arte aiuta l’Arte

Basta un click e L’Arte aiuta l’Arte

Da quando il web e il mondo dei Social Network sono entrati nelle nostre vite, o meglio siamo stati costretti a farli entrare, è cambiato il nostro modo di fruire di diversi campi che riguardano l'abito culturale. I siti internet permettono e ci obbligano al tempo stesso a una differente modalità di fruizione dell'arte: possiamo conoscere le opere direttamente dal nostro pc, apprendere nell'immediato la comunicazione di mostre e delle nuove creazioni dei diversi artisti, possiamo acquistare direttamente online con una vasta scelta che varia dalle stampe agli originali e abbiamo a disposizione piattaforme tecnologiche pensate per favorire la diffusione e la valorizzazione delle iniziative che proprio grazie alla tecnologia permettono di avvicinarsi, scoprire e partecipare da qualsiasi luogo in cui vi troviate agli eventi culturali in ambito artistico.

larte-aiuta-larte-ministero-beni-culturali-voto-webPer valorizzare e permettere di conoscere il patrimonio artistico italiano, il MiBACT - Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo sviluppando il coinvolgimento diretto dei fruitori dei Beni Culturali e la partecipazione democratica dei cittadini nella scelta di un'opera d'arte da restaurare, chiede al pubblico del web, di votare la propria opera preferita.

L'iniziativa L'Arte Aiuta l'Arte, propone ad ogni utente con un semplice click di scegliere la propria preferita tra le otto opere della gallery attualmente conservate in città quali Firenze, Napoli, Roma e Venezia. Sarà scelta quella da restaurare, il tutto finanziato dalla Direzione Generale per la Valorizzazione, che destinerà il ricavato della vendita dei biglietti di ingresso delle edizioni passate di "Una notte al museo".

Nello specifico il processo di consultazione prevede varie fasi: per primo si vota, chi è interessato ha la possibilità di scegliere l'opera della quale si vuole il restauro. Dopo di che sarà stilata una graduatoria e resa pubblica l'opera più votata ai fini del restauro. Infine la Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale provvederà ad assegnare i fondi destinati al restauro dell'opera scelta dagli utenti.

Per partecipare alla consultazione, che si svolge esclusivamente in modalità telematica, è necessario cliccare sul banner "accedi alla votazione", scegliere l'opera, inserire le informazioni richieste e ovviamente sottoscrivere la normativa in materia di privacy; infine dovete cliccare sul tasto "invia" e confermare il voto attraverso la e-mail che riceverete nel vostro account di posta elettronica.

Io ho scelto la Madonna col Bambino conservato presso il Museo di Capodimonte di Napoli, qual è il vostro preferito?

Tiziana

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.