• Home
  • MOSTRE
  • Il mito. Da Guerre Stellari a Star wars, cimeli e manifesti in mostra a Milano

Il mito. Da Guerre Stellari a Star wars, cimeli e manifesti in mostra a Milano

Finalmente anche a Milano i maniaci della saga di Guerre Stellari, per qualche mese, potranno avere il loro paradiso.

darth vader

Al Museo del Manifesto Cinematografico di Via Gluck sono esposti, fino al 7 febbraio, cimeli di ogni tipo della saga che ha fatto impazzire migliaia di ragazzi dagli anni '70 a oggi.

Guerre stellari è stato il film con cui un giovane regista, nel 1977, lanciò quella che non fu solo una saga, ma anche un culto per migliaia di giovani. George Lucas, questo il nome del regista, destinato a una fortuna enorme legata alla fantascienza, creò, per la casa di produzione Fox, eroi ancora oggi famosissimi come Darth Vader, Luke Skywalker, il Maestro Yoda, Obi Wan Kenobi e la principessa Leila. Da allora l'attore protagonista della serie fu il mitico Harrison Ford, mentre nelle altre parti si alternarono pezzi di storia del cinema recente come Ewan McGregor e Liam Neeson. Sedici sono stati i premi vinti dalla serie di film di Lucas che, nel 2015 vedrà un nuovo episodio sul grande schermo.

La mostra è, più che altro, un incursione nel culto e nel fenomeno mediatico che è stato Guerre stellari prima e Star wars poi.

Si parte, naturalmente, dai manifesti dei vari film della saga, manifesto guerre stellaridagli esordi fino all'ultimo episodio del 2005, intitolato La vendetta dei Sith, arrivati non solo dall'Italia, ma anche da Giappone, Corea, Germania e Stati Uniti. Tra questi spicca il manifesto italiano del 1977, illustrato da Michelangelo Papuzza. Molti sono anche i poster in cui si descrivono i personaggi della saga e le loro caratteristiche per le edizioni italiane e le foto di scena arrivate da tutto il mondo.
La parte del leone la fanno, però, le ricostruzioni di set e astronavi. Fantastica è la riproduzione in Lego dell'attacco alla Morte Nera, costruito con venticinquemila mattoncini, e di alcune delle navicelle usate sui set. In Lego sono anche le figure di Yoda e di Darth Vader. Questi due personaggi sono anche riprodotti a grandezza naturale con una fedelissima ricostruzione dei costumi e della loro fisionomia. Al centro della sala ci sono i mostri sacri, i robot C1-P8 e C-3PO, insieme ai fedeli compagni Ian Solo e Luke Skywalker, anch'essi a grandezza naturale

Il resto della mostra sono solo gadget come statuine, portachiavi e, addirittura, una cameretta interamente dedicata alla saga, sogno di molti bambini. Non mancano anche tavole a disegno realizzate da artisti contempoaranei dedicate ai personaggi di Guerre stellariI curatori, infine, per coinvolgere i più piccoli, hanno pensato anche a momenti di animazione con figuranti in costume e spade laser, curati dai fan club 501st Legion e Rebel Legion.

yoda

Informazioni:
Fermo immagine – Museo del Manifesto Cinematografico
Via Gluck, 45 – Milano

Orari:
Martedì – domenica: ore 14:00 - 19:00
Chiuso il lunedì

Biglietti:
Intero: € 5
Ridotto: € 3

 

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964