• Home
  • BAMBINI
  • Happy Popping: a Milano gli spazi in cui le mamme possono allattare

Happy Popping: a Milano gli spazi in cui le mamme possono allattare

Di solito di allattamento al seno in pubblico se ne sente parlare in particolare in occasione di episodi in cui si chiede alle mamme di allontanarsi dai luoghi in cui stanno allattando, anche se per i più non si tratta di un gesto che può destare stupore e scalpore. Si tratta più di un'azione necessaria per le neo-mamme soprattutto perché non vi sono orari fissi né un numero definito di poppate e che le madri dovrebbero avere diritto di muoversi senza restrizioni e di portare i loro bambini con loro.

milano-happy-popping-spazio-mamme-per-allattareIn Italia sono sempre più numerose le iniziative che vengono incontro a queste necessità, ad esempio a Milano era già partito il progetto Baby Pit Stop – Unicef oltre che diversi Consultori Familiari avevano già messo a disposizione degli spazi dedicati.

La novità di oggi è che, sempre a Milano, nasce l'iniziativa Happy Popping, dedicata alle mamme milanesi e non, che prevede che in diverse sedi in città vi siano degli spazi nei quali si possa allattare, cambiare, accudire o coccolare il proprio piccolo. Bar, librerie, ristoranti e luoghi della cultura hanno aderito al progetto scegliendo di istituire all'interno dei propri spazi luoghi più accessibili e amici.

In particolare, il Museo del Novecento ha attrezzato con porta pannolini per il cambio dei bambini e fasciatoi alcuni spazi collocati di fianco ai bagni, ai quali si aggiungono degli spazi collocati lungo il percorso, gli Happy Popping, in cui le mamme possono allattare tranquillamente. All'interno di questi spazi, inoltre vi sono delle casette da gioco nelle quali i bambini più grandi possono giocare mentre le mamme allattano, senza contare che il museo mette a disposizione un'area sosta per passeggini e dei marsupi.

Un altro luogo della cultura che aderisce al progetto è la Gam, anche qui i bagni del piano terra, sono attrezzati con seggioloni, porta pannoloni e fasciatoi; mentre al primo piano, nella Sala del Parnaso, un accogliente Happy Popping con vista sul parco permette di avere cura dei nuovi arrivati mentre quelli più grandi leggono un libro o giocano.

Gli spazi sono diversi e confidando che cresca il numero degli Happy Popping, ecco un elenco di quelli attuali: Anagrafe centrale (via Larga 12), Anadima Ristorante bistrot (via Pavia 10); Mamusca, libreria, caffè e laboratorio per bambini (via Davanzati 2); il Museo del Novecento, la Gam - Galleria d'Arte Moderna, il Cinema Anteo; ChiamaMilano (via Laghetto 9/11); Chi ti fuma? Vendita di sigarette elettroniche (viale Affori 11); lo Spazio Comune (presso il Centro Sportivo Iseo), la Libreria del Mondo Offeso (via Cesariano 7); Oplà - oggetti fatti a mano (via Paolo Sarpi 56); la Libreria e osteria Utopia (via Vallazze 34); il Ristorante Ta Hua (Via Fara 15); Bar Mocaffe (via Cesariano 8); Aromando bistrot ristorante (via Moscati 13); Le tre chicchere - bar e pasticceria (Via Boltraffio 12); Spin Shot Ristorante (via Cimabue 24); La casa del miele, drogheria (viale Zara 132, angolo via Slataper).

Tiziana

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.