• Home
  • MOSTRE
  • Teatro La Scala di LEGO in mostra allo Wow Spazio Fumetto

Teatro La Scala di LEGO in mostra allo Wow Spazio Fumetto

Con barba e cilindro leggendo il giornale, cammina tranquillo Giuseppe Verdi davanti al Teatro La Scala di Milano. Io l’ho visto proprio ieri, un po’ ristretto e con un colorito giallognolo, ma vi assicuro che è stato davvero emozionante vederlo passeggiare davanti al Teatro che lo ha reso celebre al grande pubblico.

scalaconlego spaziofumettoNon siete convinti? Vi consiglio allora di fare un salto allo WOW Spazio Fumetto di Viale Campania a Milano e vi ricrederete! Per celebrare infatti la prima della stagione teatrale (il 7 dicembre 2013) e il bicentenario di Giuseppe Verdi presso il Museo del Fumetto è stata esposta una maestosa riproduzione del Teatro La Scala interamente costruita con mattoncini LEGO. Abbiamo visto di tutto realizzato con i famosi mattoncini ma uno degli edifici storici e motivo di vanto della città di Milano ancora ci mancava.

La scultura di LEGO, inserita all'interno della mostra Sempre Verdi in omaggio al mito verdiano così come lo hanno raccontato il cinema, il fumetto e l’illustrazione in più di cento anni di storia, sarà visibile fino al 5 gennaio 2014 nella sala centrale del Museo del Fumetto. L’opera composta da circa 30.000 mattoncini colorati misura quasi 3 metri di lunghezza e riproduce fedelmente il palco, il sipario con gli orchestrali e il pubblico in platea e nei loggiati. La riproduzione della facciata ha una corrispondenza impressionante con l’originale ed è proprio accanto all’ingresso che potrete vedere passeggiare beatamente Giuseppe Verdi con un carretto che gli passa accanto proprio come in una vecchia foto scattata al Maestro durante un suo soggiorno milanese.

scalaconlego spaziofumetto2L’opera è frutto del lavoro di due giovani appassionati di LEGO, Luca Petraglia e Stefano Milanetto, membri dell’associazione ItLUG (Italian LEGO User Group) comunità indipendente di appassionati LEGO.

Per omaggiare il celebre compositore la mostra inoltre espone in anteprima le tavole della storia “Topolino e il Codice Armonico” che verrà pubblicata il prossimo 4 dicembre 2013 nella quale Topolino e Pippo protagonisti di un’impresa disperata, avranno bisogno dell’aiuto di un illustre compagno d’avventura, nientemeno che Giuseppe Verdi!

In mostra anche la storica collana “Storia d’Italia a fumetti” curata da Enzo Biagi nel 1980, la mini biografia disegnata da Dino Attanasio per la rivista Tintin del 1957 e la poetica pagina della Gazzetta dei Piccoli dove poche vignette illustrano la vita di Verdi dalla bocciatura al Conservatorio ai suoi successi. Anche Armando Testa con la celebre pubblicità del Vermouth Punt e Mes omaggia Verdi stilizzato in pochi tratti.

Sempre Verdi - Il mito di Giuseppe Verdi

Dal 30 novembre 2013 al 5 gennaio 2014

WOW - Spazio Fumetto
Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano
Viale Campania, 12- Milano
Orario: mar-ven 15-19; sab-dom 15-20
Ingresso gratuito

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.