Arte e biciclette in mostra

Negli spazi della Galleria Bellinzona, situata al numero 10 della milanese Via Manzoni, dal 21 novembre fino al 31 dicembre si terrà la mostra Nicola Villa. Ladro di Biciclette. Omaggio a Tino Vaglieri. L'esposizione vuol essere un omaggio all’arte e alla vita di Vaglieri, nato a Trieste nel 1929 e morto a Milano nel 2000, il quale per tutta la sua carriera artistica è stato uno dei protagonisti principali dell’arte contemporanea italiana del secondo Novecento, analizzando la vita della sua città di adozione, Milano.

tino-vaglieri-mostra-milano-ladri-di-bicicletteIn particolare l’esposizione si concentrerà su Biciclette, un dipinto risalente al 1955, in cui il pittore  ritrae con grande realismo e attenzione ai dettagli quattro lavoratori stanchi e impauriti, sorretti solo dal manubrio del loro unico mezzo di trasporto, appunto le biciclette.

Quel semplice soggetto è un simbolo di tutta la poetica di Vaglieri, che tramite una grande partecipazione all’uomo e alla vita comune ne trae una profonda riflessione sul ruolo e sul destino dell’umanità, come appunto nel caso della bicicletta, che l’artista vede come uno dei tanti oggetti quotidiani umili, testimone della dolorosa fatica del vivere, rappresentata in seguito anche in tavole con i coltelli e con gli interni di case povere.

Attraverso una selezione di una serie composta da dieci incisioni dipinte a mano, Villa reinterpreta in chiave contemporanea il soggetto del pittore triestino, rivedendo la bicicletta ora tra un gruppo di ragazzini africani oppure nei quartieri che fanno capo alla Bastille di Parigi, sempre con un occhio rivolto alla condizione umana contemporanea.

Ma la mostra non è solo un dialogo a distanza tra due grandi artisti, infatti è anche un omaggio alla bicicletta nelle sue molte forme, da mezzo di trasporto a risparmio economico, fino ad arrivare alla poetica visione di un simbolo ecologico e di resistenza ai motori, temi approfonditi nella brochure dell’esposizione, con due racconti di Sergio Invernizzi e Oreste Bellinzona, sulla storia della bicicletta a Milano negli anni del boom economico e sulla vita di una vittima dei ladri di biciclette.

Paola

Nicola Villa. Ladro di biciclette. Omaggio a Tino Vaglieri

Dal 21 novembre al 31 dicembre 2013

Galleria Bellinzona
via Volta 10, Milano
Orari: dal martedì al sabato 16.00-19.30; giovedì fino alle 21.00.
Ingresso libero

Leggi anche:

Una mostra per Tino Stefanoni

La Musica Dipinta nell'opera di Ragnar Kjartansson all'Hangar Bicocca Milano

Piero Fornasetti. Cento anni di follia pratica in mostra alla Triennale di Milano

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.