• Home
  • BAMBINI
  • Attività per bambini: vacanze di Natale al Museo del '900

Attività per bambini: vacanze di Natale al Museo del '900

museo 900Edu900 sei grande, grazie, perché ci hai fatto un  grande regalo: un calendario di attività ludico-didattiche proprio in quei giorni di fine anno, che sembrano dilatarsi di noia per chi rimane in città, isolato dai compagni di gioco, figlio unico, senza il contorno di montagne, neve e nonni.

Grazie da noi tutti, grandi e piccini. E con il tuo benestare vorrei spargere voce, in modo che le tante famiglie inchiodate a Milano durante le vacanze natalizie possano godere delle simpatiche iniziative che hai pensato di allestire, divertendosi immersi nell’arte del Novecento!
Permettimi di svelare chi sei, Edu900: la sezione didattica del Museo del Novecento (quello finito di ristrutturare un anno fa, sito proprio accanto al Duomo, per intenderci).

Ed ecco il calendario degli appuntamenti rivolti ai bambini dai 5 ai 12 anni, tutti in programma dalle ore 15.00 alle ore 17.00, nelle sale del Museo, dove potersi immergere nell’arte e poi, chissà, improvvisarsi quali nuovi “creativi”!

SULLE TRACCE DI BABBO NATALE il 27 dicembre e il 4 gennaio
Babbo Natale si è perso nel Museo, e bisogna aiutarlo a ritrovare la strada attraverso un percorso tra le opere esposte alla ricerca degli oggetti, luoghi o personaggi che vi si celano dietro, per poi ricreare la favola in laboratorio con pennelli e fantasia.

LA GENTE DI VOLPEDO (in collaborazione con Associazione Pellizza da Volpedo) – il 28 dicembre
Ci sarò un piccolo teatrino interattivo che riproporrà i personaggi dell’opera “Il Quarto stato”, da spostare, togliere, aggiungere per immaginare il percorso seguito dell’artista nell’elaborare le altre sue opere, “Ambasciatori”della fame” e “Fiumana”.

GUARDA CHE NATALE! 29 dicembre e 5 gennaio
Alla scoperta delle stranezze proposte nelle opere d’arte, ovvero oggetti della realtà che hanno subito trasformazioni, deformazioni, reinterpretazioni, cercando di ripercorrere il processo creativo di chi le ha realizzate.

VISITA GUIDATA ALLE COLLEZIONI DEL MUESO E ALLA MOSTRA DI PELIZZA DA VOLPEDO - 29 dicembre, 5 gennaio, 6 gennaio – ore 15.30
Mostra in contemporanea, ovvero “du is megl’ che uan!”

C’ERA UNA VOLTA … PINOCCHIO30 dicembre e 3 gennaio
… e oggi si nasconde tra le opere d’arte assieme alla Fata Turchina, il Gatto e la Volpe e gli altri suoi compagni di avventure e sventure: il gioco consisterà nello stanarli e poi assumerne le sembianze per inscenare ancora una volta la famosa fiaba di Collodi.

IL PAESE NEL QUADRO (in collaborazione con Associazione Pellizza da Volpedo) – il 2 gennaio
Tutto parte dal capolavoro di Pelizza da Volpedo, il quarto stato: l’ambientazione è reale? Dove si trova? Oggi esistono ancora quelle vie? E una volta trovate le risposte si inizierà a lavorare al proprio bozzetto.

L’ARTE INCALZA! 6 gennaio
Ovvero il laboratorio della Befana: cosa si nasconde nelle calze che lasciato? Una volta individuati utilizzeranno i vari materiali utilizzati nelle opere esposte, spesso originali e mai adoperati prima nell’arte, li si adopererà per creare dei capolavori personali, contemporanei e unici.

Insomma, ce n’è proprio per tutti i gusti!
L’importante è prenotare, perché le attività si svolgeranno al raggiungimento del numero minimo previsto per ciascuna di esse. Tel 02 43353522

Ultimo dettaglio, però importante per dare il giusto peso a queste simpatiche iniziative e magari prendere spunto per trasformarle in regali di Natale, ovvero i prezzi per parteciparvi:
attività creative: € 10 a bambino (€ 8 per titolari di Card900)
visita guidata ragazzi e adulti: € 5  a persona (€ 4 per titolari di Caerd900)
biglietto di ingresso: intero € 5, ridotto € 3, gratuito per minori di 25 anni

E allora una volta di più, grazie Edu900 per aver pensato alla parte più intangibile che fa comunque parte del nostro essere, la nostra anima, il nostro lato artistico, le nostre componenti filosofiche-psicologiche-spirituali che ci distinguono dagli altri esseri viventi e che vanno educate, alimentate, stuzzicate. Per diventare, da grandi, delle persone complete, delle Persone con la “P” maiuscola. Grazie.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.