• Home
  • EVENTI
  • Elio e le storie tese e Motel Connection al Concerto di Capodanno in Piazza del Duomo

Elio e le storie tese e Motel Connection al Concerto di Capodanno in Piazza del Duomo

concerto capodanno2014
"Una serata di divertimento e di musica di qualità nella piazza che è cuore e simbolo di Milano, per festeggiare l'arrivo del nuovo anno con un grande concerto gratuito, davvero aperto a tutti"
 
Così l’assessore alla cultura Filippo del Corno ha presentato il concerto del prossimo 31 Dicembre che, con più di quattro ore di spettacolo, aprirà il 2014 di Milano.
 
Alle 21.15 saliranno sul palco i Motel Connection, una delle band più popolari del panorama musicale elettronico italiano. Samuel (voce dei Subsonica), Pisti (dj house) e Pierfunk (ex-bassista Subsonica) chiuderanno con un’ora e mezza di concerto un anno che ha visto al pubblicazione ad Aprile del loro album Vivace e l’apertura del concerto dei Depenche Mode a San Siro.
 
Dopo il cambio palco a traghettare la città nell’anno nuovo al grido di “Finalmente quest’anno tutti profeti in Patria!” gli Elio e Le Storie Tese.
 
“E’ accaduto!”, dicono in un divertente video postato alla notizia sul loro sito ufficiale in cui già si esercitano nell’usuale count down della mezzanotte. “Dopo che tutta l’Italia ci ha chiamato a suonare dappertutto all’improvviso Milano ha detto: ma gli Elio e le Storie Tese sono di Milano!”.
 
Anche per gli Elio si chiude un anno ricco di avvenimenti tra cui il ritorno a San Remo e l’uscita de L’album biango, dopo la partecipazione al concerto del Primo Maggio.
 
La musica finirà a mezzanotte e mezza circa, quando si riaccenderanno le luci della piazza e ognuno riuscirà a ritornare comodamente a casa o a spostarsi in altre zone della città per continuare i festeggiamenti grazie al prolungamento dell’orario della metropolitana (ultimo passaggio a Piazza Duomo previsto per le 02:00) e a quello non-stop del bike-sharing che resterà attivo per tutta la notte.
 
Il concerto è stato realizzato in collaborazione con il gruppo CSC e Trident Enterteinment, e grazie al sostegno di sponsor come Expo SpA, Eni e Samsung, che hanno coperto per 2/3 il costo di 300mila euro della manifestazione.
 
G. Masi

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.