• Home
  • CRONACA
  • Papa Francesco abolisce il titolo di Monsignore

Papa Francesco abolisce il titolo di Monsignore

onorificenze pontificiePapa Francesco ci ha abituato ad un diverso modo di vedere la Chiesa cattolica ed ora dalle parole passa ai fatti. Il primo step consiste nell'eliminare il carrierismo insito nel clero cattolico abolendo il conferimento del titolo di "Monsignore" a sacerdoti secolari o diocesani di età inferiore ai 65 anni.

Una mossa non molto gradita a chi aspira a cariche e titoli onorifici all'interno del clero. D’ora in poi l’unica onorificenza pontificia che verrà concessa ai sacerdoti secolari (preti, cioè, di una diocesi che non sono monaci o frati) sarà quella di Cappellano di Sua Santità, onorificenza che verrà eventualmente attribuita solo ai sacerdoti "degni" con più di 65 anni di età.

Il Segretariato di Stato Vaticano ha comunicato questa notizia a Nunzi Apostolici in tutto il mondo e ha chiesto loro di informare tutti i vescovi nei loro rispettivi paesi.

Il decreto papale non è retroattivo, coloro che sono già stati insigniti Monsignori non perderanno il loro titolo, ma questadecisione non è una sorpresa per chi conosce Papa Francesco. Un uomo umile, da sempre contrario a titoli ecclesiastici, tanto che quando era vescovo e poi cardinale in Argentina,  ha sempre chiesto di essere chiamato "Padre", invece di 'Monsignore", "VOstra Grazia" o "Eminenza" poichè è convinto che il nome di "Padre" meglio riflette la missione che è stata affidata ad un sacerdote, vescovo o cardinale.

Nel prendere questa decisione , il Papa Francesco sta costruendo sulla riforma in questo settore di titoli ecclesiastici che è stata introdotta da Paolo VI nel 1968 , sulla scia del Concilio Vaticano II.

Prima della riforma di Paolo VI c'erano 14 gradi di "Monsignore" che li aveva ridotti ai tre che esistono oggi: protonotario apostolico , Prelato d'Onore di Sua Santità , Cappellano di Sua Santità.

Ispirato dallo Spirito Santo, Papa Francesco riprende quindi il lavoro di rinnovamento e recupero dell'essenza della Chiesa Cattolica, iniziato dal "grande" Pontefice Paolo VI dichiarando che non è con il titolo di "Monsignore" che si educa il popolo all'amore di Dio. Una piccola riforma pregna di significato.

Leggi anche:

Onorificenze pontificie

Profezia ultimo Papa: così parlò Malachia

Ordine Costantiniano di San Giorgio - Milano

Ordine del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.