• Home
  • EVENTI
  • Festival Park: il mercato delle pulci dove a vendere sei tu

Festival Park: il mercato delle pulci dove a vendere sei tu

festival parkLontano dagli sfarzi dell'antiquariato di P.ta Genova (l'ultima domenica di ogni mese) e dai cilum in terracotta della fiera di Senigallia (tutti i sabati nel parcheggio degli ex magazzini di via Valenza), ecco il vero mercato delle pulci di periferia, dove, tutte le domeniche dalle 07 alle 15, puoi trovare di tutto a massimo 5€.
 
Innanzitutto è molto grande e ben fornito; in secondo luogo bisogna immergere le mani come fosse un impasto e cercare, cercare, cercare (bando agli schifiltosi); infine i frequentatori non sono fanatici del vintage o curiosi, ma gente di rione che vuole davvero spendere poco.
 
Il mercato è in P.le Cuoco, sulla circonvallazione più esterna, famoso più che altro per il circo di Moira Orfei che vi pianta le tende almeno una volta l'anno, e vi si può accedere tramite gli accessi pedonali di via Sacile e di V.le Puglie.
 
La novità non è la sua esistenza, già conclamata da diversi anni, bensì l'occasione che esso offre a qualsiasi robivecchi, giovane creativo, libero professionista o casalinga, di poter arrotondare senza dover per forza aprire una partita iva o acquistare una licenza: chiunque, insomma, può affittare un gazebo a prezzi modici (il costo varia a seconda delle dimensioni dello stesso e può oscillare tra i 25 e i 45€ esclusi eventuali banchi, sedie, stendini) e vendere i propri oggetti usati senza rilascio di scontrino fiscale.
 
Prenotare uno spazio è molto facile, basta presentarsi agli uffici dell'ente promotore, FestivalPark, in P.ta Nuova 36/38 (aperti lunedì e martedì dalle 10 alle 14) muniti di copia di carta d'identità e codice fiscale ed augurarsi che gli spazi espositivi non si siano ancora esauriti, oppure presentarsi all' infopoint del mercato la domenica stessa dalle 7 alle 15.
 
Gli espositori, inoltre, possono promuovere eventi culturali, rassegne, iniziative di ordine sociale, e quindi approfittare di FestivalPark per farsi conoscere ed offrire alla cittadinanza non solo i loro prodotti, ma anche le loro competenze. Ecco che allora un mercato delle pulci può diventare occasione di avvio di un nuovo business come freelance per vendere e vendersi (bene).
 
Chissà, un giorno vi potreste accorgere che tutto è cominciato da un umile mercatino di periferia.
 
 
Come arrivare:
- MM CORVETTO (linea gialla) + BUS 84 (fermata Cuoco/Puglie)
- BUS 90/91/93 (fermata Molise/Cuoco)
- TRAM 16 (fermata Turchino/Cuoco)
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.