• Home
  • MOSTRE
  • "Un designer per le imprese": tra progetto e innovazione, una mostra che proietta verso il futuro

"Un designer per le imprese": tra progetto e innovazione, una mostra che proietta verso il futuro

Anche quest'anno la Triennale di Milano ospita "Un designer per le imprese", giunto alla quarta edizione, che è sia una mostra che un progetto organico per dare lavoro e futuro a giovani usciti dalle scuole di design di Milano.

material-designer-per-le-imprese-triennale-arte-milanoL'iniziativa è nata dalle Camere di Commercio di Milano, Como e Monza, oltre che dalla Provincia di Milano, per creare sviluppo attraverso una promozione del design nell'attività industriale del Nord Milano e della Brianza, incentrata sulla produzione di manufatti in legno e, in particolare, di mobili, materia in cui il giovane designer può spaziare a trecentosessanta gradi. Non mancano, però, anche le applicazioni del design a piccole start-up milanesi e comasche legate al tema della mobilità sostenibile: per esempio, un'area, da collocarsi in una piazza di Como, simile a una pensilina, ma con luci forti al neon per dare visibilità soprattutto di sera, dove consultare una piantina interattiva e multimediale della città e dove studiare il percorso più breve per raggiungere la nostra meta con bus e tratti urbani delle ferrovie.

L'innovazione è l'elemento trainante di questa esposizione che resta, prioritariamente, legata all'ambito dell'arredamento, ma in chiave più umana, a misura d'uomo, a impatto zero e proiettata al futuro con l'ausilio delle nuove tecnologie. Sono ventiquattro le aziende lombarde che hanno aderito al progetto, garantendo un minimo di attività agli studenti della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano (NABA) e della Domus Academy, al fine di affacciarsi a un futuro professionale che solo la piccola e media impresa, in questo ambito, può garantire. Innovazione in tutti i campi, dall'arredamento d'interni alla moda ai servizi industriali, per generare sviluppo attraverso il design: questo è l'obiettivo di Material ConneXion Italia e delle Camere di Commercio, promotrici dell'iniziativa.

Oltre alle presentazioni delle imprese partecipanti, sono presenti nella saletta che ospita l'esposizione i progetti di alcuni giovani designer soprattutto orientati al digitale, con apparecchi multimediali simili a smartphone ma con più applicazioni, anche legate al vivere quotidiano, e alla domotica a misura d'uomo, come la vasca da bagno "Cheope", con copertura a piramide (da cui il nome), ergonomica e con tutte le comodità del caso per l'utente.

Stefano

Un designer per le imprese

Fino al 2 febbraio 2014

Triennale di Milano
Viale Alemagna, 6, Milano
Orari: martedì - domenica, dalle 10.30 alle 20.30
Ingresso gratuito

Leggi anche:

Daniel Spoerri e Andrea Oscar Braendli alla Fondazione Mudima

Calimero alla Permanente di Milano: una mostra sulla storia del celebre pulcino nero

La meraviglia della Wunderkammern alle Gallerie D'Italia e al Museo Poldi Pezzoli

All'Institut Francais una mostra sul tormento nella bellezza

ECAL Photography: alla Galleria Sozzani la fotografia fa scuola

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.