• Home
  • CRONACA
  • Manager informatico: gli sparano sotto casa mentre apriva il cancello dell'abitazione

Manager informatico: gli sparano sotto casa mentre apriva il cancello dell'abitazione

carabinieriUn tragico "arrivo" davanti alla porta di casa, per un manager informatico di 48 anni, che abita in via Primula 14, a Cusano Milanino. Ad aspettarlo c'erano dei malviventi che lo hanno ferito con alcuni colpi di pistola all'addome. L'uomo è riuscito ad uscire fuori dalla sua vettura e ha invocato soccorso, a cui ha immediatamente risposto la moglie, che ha provveduto a chiamare l'ambulanza ed è stato trasportato all'ospedale Niguarda di Milano, dov'è ricoverato in prognosi riservata.

Tuttora non si conosce la dinamica dell'accaduto nei particolari e i motivi di tale reazione da parte di malviventi ignoti. Attualmente, sono in atto le indagini relative al caso, da parte dei Carabinieri del comando di compagnia di Sesto e della stazione di Cusano. Un agguato che ha messo in serio pericolo la vita del manager informatico che per fortuna è stato soccorso tempestivamente, evitandogli la morte.

Un gesto folle, quello dei malviventi, che hanno agito senza scrupolo e violentemente, senza lasciare traccia.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.