• Home
  • CRONACA
  • Due ragazzi indiani tentano di violentare una milanese di 39 anni

Due ragazzi indiani tentano di violentare una milanese di 39 anni

due-ragazzi-indiani-tentano-di-violentare-una-milaneseUna donna italiana di 39 anni è stata aggredita da due ragazzi sulla spiaggia, vicino a Mumbai, conosciuta sino a 70 anni fa col nome di Bombay. La donna, in India per lavoro, si era concessa una passeggiata e si è diretta a Kashid Beach, meta di tanti turisti. Era domenica pomeriggio, un momento ideale per fare due passi e godersi la vista del mare. Ma due giovani del luogo - uno di circa 25 anni e l'altro di neppure 18 anni - l'hanno addocchiata e la passeggiata si è trasformata in un incubo. I due giovani l'hanno aggredita piombando su di lei come animali su una preda da uccidere, l'hanno gettata a terra e hanno cercato di spogliarla. 

La nostra connazionale ha cercato di scappare e è riuscita a gridare. In questo modo ha attirato l'attenzione dei passanti e una coppia di spagnoli - che stava facendo una passeggiata proprio come lei - è accorsa subito in suo aiuto costringendo alla fuga i due balordi. 

La donna ha sporto denuncia alla polizia locale e ha denunciato il fatto anche presso il nostro console, Ugo Ciarlatani, il quale ha subito parlato con il capo della polizia di Mumbai, Rakesh Maria. Il nostro console ha dichiarato che Rakesh Maria si è interessato personalmente delle indagini e pare che mediante la descrizione della 39enne la cattura di uno dei due aggressori sia vicina.

Purtroppo dall'India giungono molte tristi notizie su stupri e omicidi di donne - donne straniere o del luogo - violenze che vengono consumate anche in mezzo a una folla che assiste o voltando la testa rimane indifferente. La violenza è un tragedia presente purtroppo in ogni nazione ma è intollerabile - è intollerabile per ogni donna e per ogni uomo - è intollerabile sempre e ovunque.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.