• Home
  • CRONACA
  • Sciopero treni e Atm: stop mezzi pubblici il 28, 29 e 30 maggio

Sciopero treni e Atm: stop mezzi pubblici il 28, 29 e 30 maggio

Per la fine del mese sono state proclamati gli scioperi del settore del trasporto: in particolare il 28 e il 29 maggio l'agitazione interesserà il personale di Trenitalia, Ntv e Trenord, mentre il 30 maggio riguarderà metropolitane e mezzi di superficie e il personale di volo.
Dopo lo sciopero dei benzinai in autostrada, delle banche, della scuola e del personale aereo dei giorni scorsi, il mese di maggio vede arrivare un'altra ondata di scioperi questa volta concentrati in solo tre giorni. Vediamoli nel dettaglio.
Sciopero dei treni
I dipendenti del gruppo Trenitalia, Trenord e Ntv, sia per i convogli passeggeri sia per i trasporto delle merci, incroceranno le braccia dalle 21.00 di mercoledì 28 maggio sino alle 21.00 di giovedì 29 maggio. Ventiquattr'ore di protesta indetta dall'Orsa durante le quali saranno possibili cancellazioni e ritardi dei convogli. 
E' già previsto un ulteriore sciopero dei treni dalle 21.00 del 14 giugno sino alle 21.00 del giorno seguente. 
Sciopero mezzi pubblici locali
Per venerdì 30 maggio è previsto lo sciopero dei mezzi pubblici locali. A indire lo sciopero il sindacato Usb Lavoro Privato. A Milano, il trasporto - metropolitane, bus, tram - si fermerà dalle 9 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.
Sciopero del settore aereo
Sempre venerdì 30 maggio il personale Gruppo Meridiana, il personale Sea aeroporti di Milano Malpensa e Linate, gli assistenti di volo easyJet sciopereranno dalle 00.00 alle 24.00. Lo sciopero è indetto dai sindacati FILT-CGIL, FIT-CISL e UIL Trasporti.
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.