La Posta e i suoi servizi

poste-italianeQuesta volta voglio portare, all’attenzione dei nostri lettori, un breve vademecum per agevolarli nel labirinto delle regole postali. La prima cosa che viene alla mente parlando di poste, è quella della spedizione di una semplice lettera, e da questa desidero iniziare.

- Per spedire della corrispondenza verso qualsiasi località del nostro territorio italiano, si fa con Posta Prioritaria. Il costo del francobollo aumenta con l’aumentare del peso della lettera. Per l’estero vi è la Posta Prioritaria Internazionale. È anche possibile spedire una lettera online, sia in Italia sia all’estero, con Posta Prioritaria Online. Se si vogliono gestire dei documenti, è possibile farlo tramite Postemailbox, ricorrendo a Posta Elettronica Certificata, firmando digitalmente i documenti elettronici e archiviandoli in un apposito spazio virtuale. Con Postecert Firma Digitale è invece possibile sottoscrivere qualsiasi documento richieda una firma, che conserva il valore legale. È altresì possibile avvalersi, per ricevere e inviare email sicure, della PEC, Postecert Posta Elettronica Certificata.

- È possibile spedire una Raccomandata verso qualsiasi località del territorio nazionale. Se si desidera avere la prova dell’avvenuta spedizione e ricezione, si ottiene con Posta Raccomandata, che allega una ricevuta apposita. Nel riferimento Posta Raccomandata Internazionale, la lettera è consegnata direttamente al destinatario o a un suo incaricato. Volendo spedire una raccomandata direttamente dal proprio domicilio o dagli Uffici Postali, ci si rivolge a Postafree, o con Posta Raccomandata online. Con Posta Assicurata è possibile assicurare un invio che tuteli un rischio di smarrimento, danneggiamento o manomissione della missiva. Il servizio è obbligatorio per la spedizione di denaro, titoli al portatore e ogni genere di valori, disponibili anche i servizi di Avviso di Ricevimento e di pagamento in Contrassegno. Nei paesi dove è riconosciuto il diritto di assicurazione, è possibile spedire oggetti di valore, denaro eccetera, tramite Posta Assicurata Internazionale.

- In caso di urgenza è possibile spedire il Telegramma. Lo stesso è consegnato nella giornata o al massimo il giorno dopo. È possibile inviarlo via telefono, chiamando il 186 o tramite internet, con Telegramma online.

- Se l’intenzione è di spedire un Pacco Ordinario, questo non deve superare i 20 chilogrammi. La consegna è prevista entro tre giorni. Qualora il pacco superi i 20 kg, ma non i 30, e desidero che arrivi entro una giornata lavorativa, chiedo il servizio Paccocelere 1; con Paccocelere 3 invece, mantenendo sempre lo stesso peso, il pacco è recapitato massimo entro tre giorni lavorativi. Con il servizio accessorio Pacco Voluminoso, è possibile raddoppiare il limite concernente le dimensioni del pacco Paccocelere 1 e 3. Accedendo al Carnet prepagato, è possibile compiere molte spedizioni di pacchi fino a trenta chili. Ogni carnet è composto di dieci spedizioni. È possibile abbinarlo sia al pacco celere 1 e 3. Per l’estero le scelte sono: Pacco Ordinario Estero, sino a 20 kg; Paccocelere internazionale, sino a 30 chilogrammi, Quick Pack Europe per le spedizioni nei paesi europei, mentre Express Mail Service per destinazioni nel mondo. Peso massimo chili trenta. Con Paccoweb è possibile richiedere il ritiro a domicilio della propria spedizione collegandosi al sito paccoweb.it. Rivolgendosi al Minibox Track preaffrancato, è possibile spedire pacchetti fino a due chili nei principali paesi europei, dal proprio domicilio.

- Vi sono oggetti che non possono essere spediti, né in Italia né all’estero, come gli oggetti esplicitamente vietati dalla legge o considerati pericolosi. È necessario consultare il Bustometro poiché ci fornisce le esatte dimensioni e formato di ciò che vogliamo spedire.

- Con Chiamami è possibile concordare via telefono una seconda consegna degli invii di Posta Raccomandata o Assicurata, nel caso il primo tentativo di recapito non sia andato a buon fine, sia nazionale sia internazionale.

- Con Aspettami è possibile richiedere la custodia della propria corrispondenza non a firma presso Poste Italiane, per un periodo di massimo quattro settimane.

- Con Dimmiquando è possibile ricevere, per un massimo di dodici mesi, la posta raccomandata e assicurata, in uno o due giorni della settimana.

- Con Seguimi è possibile ricevere presso un nuovo indirizzo – anche estero – la corrispondenza inviata al vecchio indirizzo. Il servizio è offerto per un minimo di 15 giorni a un massimo di un anno. Sono esclusi da questo servizio il recapito di Atti Giudiziari o Tributari ed equiparati, i Telegrammi, e da Casella Postale a Casella Postale.

- È possibile richiedere il recapito in Fermo Posta.

- In caso di reclamo è necessario presentare l’apposito modulo presso un Ufficio Postale. Oppure spedire con lettera Raccomandata a Casella Postale 160 – 00144 Roma; chiamare il numero verde 803160 o compilare il Form online.

Sperando, con queste note, di poter essere stato d’aiuto, il Barbapedana vi rimanda al suo prossimo articolo.

 Il Barbapedana

Copyright © 2006 - 2020 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT11086080964