• Home
  • COSTUME
  • Prodotti alla spina: la nuova tendenza comoda e sostenibile

Prodotti alla spina: la nuova tendenza comoda e sostenibile

sfusoLe modalità di produzione e distribuzione del cibo stanno cambiando giorno dopo giorno, e a dimostrarlo c'è anche l'Expo 2015, il cui tema "Nutrire il pianeta, Energia per la Vita" vuole sollevare questioni e interrogativi sull'argomento.

Uno dei mercati in forte crescita, è quello dei prodotti sfusi. Sono sempre più i punti vendita, anche in Italia, che si occupano della distribuzione dei prodotti, alimentari e non, "alla spina".

Anche all'interno di alcuni grossi ipermercati, tra migliaia di prodotti impignati con le loro confezioni sugli scaffali, iniziano a comparire i primi prodotti sfusi, tra cui soprattutto detersivi, sia per stoviglie che per indumenti. 

Ma quali sono gli effettivi vantaggi dei prodotti alla spina?

Innanzitutto, bisogna considerare il fatto che vendere (e comprare) dei prodotti senza imballaggio (in particolare, senza l'utilizzo della plastica) è una scelta, soprattutto, di sostenibilità ambientale.

La comodità per noi subentra quando, abituati a consumare per lo più prodotti sfusi, vedremo la quantità dei nostri rifiuti scendere notevolmente, e quindi ci troveremo a dover trasportare, di rado, sacchi più piccoli e meno ingombranti. 

E poiché chi si cimenta nella vendita dei prodotti sfusi generalmente è molto attento alle tematiche ambientali ed ecologiche, solitamente i prodotti alla spina sono anche qualitativamente migliori (a partire, anche in questo caso, dai detersivi), rispetto ai prodotti imballati delle grandi catene di industrie italiane e non.

Spesso, in alcuni punti vendita, si cerca di aderire il più possibile alla filosofia del "Km 0", sia per questioni di sostenibilità ambientale, sia per il giusto rilancio e spazio che si cerca di dare alle aziende locali e limitrofe, rispetto che alla grande distribuzione.

Acquistando sfuso, inoltre, si può decidere che quantità di prodotto comprare, evitando dunque sprechi di ogni tipo.

Non sempre, purtroppo, lo sfuso è più economico, o almeno non ancora dappertutto, anche se teoricamente la presenza dell'imballaggio dovrebbe essere deteminante nella lievitazione del prezzo del prodotto.

Questo forse perché lo sfuso è attualmente un metodo in via del tutto sperimentale, che tocca ancora poche realtà, e che soprattutto non è ancora entrato nella mentalità dell'Italiano, abituato ad entrare nei grossi ipermercati con un carrello vuoto, e ad uscirne con un carrello colmo di prodotti sigillati. e

La tendenza è forse più europea, ma pare che il positivo contagio stia pian piano toccando anche il Bel Paese.

Anche nel milanese sono diversi i negozi che hanno fatto dello sfuso il loro punto di forza.

Ecco qui di seguito alcuni dei punti vendita di prodotti alla spina:

Effecorta Milano, via Faccio 11

Negozio Leggero, via Anfossi 13

Mio-Bio Prodotti Biologici, via Thaon Di Ravel 9

Non rimane che armarsi di contenitori e sacchettini (altrimenti sarà il negozio a fornirne, eventualmente), e cercare il punto vendita più comodo e adatto alle proprie esigenze. 

E cambiare un po' le proprie abitudini, per un futuro più green!

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.