Ucraina: storico accordo con l'UE

ucraina-europaUna giornata storica quella di oggi 27 Giugno 2014 dove l'Ucraina nel corso del consiglio europeo a Bruxelles ha firmato la parte economica dell’accordo di associazione con l'Unione Europea che prevede cooperazione in politica estera, energia, riforme della giustizia e misure commerciali.

Petro Poroshenko, presidente ucraino, è raggiante per questo accordo epocale di partenariato tra Ucraina ed Europa che porterà alla creazione di una zona di libero scambio tra Unione europea e Kiev.

‘‘Sono sicuro che con questa mia prima visita all’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa e poi a Bruxelles, quando sarà firmato l’accordo di associazione con l’Unione Europea, si darà un nuovo impulso alla riforme e si farà emergere il carattere europeo dell’Ucraina. Sarà una giornata storica per noi ucraini e per il mondo intero.’‘

Non mancano però i risvolti tesi con la Russia che tramite l'ambasciatore russo inviato presso la UE, Vladimir Chizhov ha avvertito che la prevista firma dell'Ucraina di un accordo di libero scambio con l'Unione europea porterà "conseguenze", comprese le tariffe più elevate in quanto a suo parere l'accordo di associazione violerebbe gli accordi commerciali esistenti di Kiev con Mosca.poroshenko-ue

Inoltre, Chizhov ha detto che "saranno sicuramente prese in considerazione altre misure di ritorsione in caso di influenza negativa", compresa l'uso dell'organizzazione mondiale del commercio per risolvere le controversie con Kiev. Un avvertimento simile è stata fatta anche da Sergey Glazyev, un advisor economico Russo del presidente Vladimir Putin.

"Per l'Ucraina, la firma dell'accordo è un suicidio economico", ha detto Sergey Glazyev, ha avvertito che le conseguenze saranno un'acuta svalutazione della moneta, un'inflazione alle stelle e degli standard di vita più bassi. Il presidente ucraino supportato dall'occidente, Petro Poroshenko, firmerà la parte economica del contratto il 27 Giugno.

Benvenuta Ucraina!

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.