• Home
  • CRONACA
  • MH17 Malaysia Airlines abbattuto per errore: casus belli per invasione Ucraina

MH17 Malaysia Airlines abbattuto per errore: casus belli per invasione Ucraina

mh17Durante le indagini per l'abbattimento del Boeing 777 della Malaysia Airlines, forze dell'ordine e agenzie di intelligence hanno scoperto che i terroristi avrebbero cinicamente pianificato un attacco terroristico contro un aereo civile della compagnia russa Aeroflot AFL-2074 Mosca-Larnaca, che in quelle ore stava sorvolando il territorio dell'Ucraina.

Ad annunciare questa scoperta è stato ieri 7 agosto 2014 in una conferenza stampa il capo del servizio di sicurezza dell'Ucraina Valentyn Nalyvaychenko che ha sottolineato "questo crimine è stato progettato come un pretesto per far invadere l'Ucraina da truppe russe", insomma il casus belli per un'operazione militare della Federazione Russa contro l'Ucraina colpevole di voler entrare nella NATO e nell'Unione Europea. Questo atto terroristico avrebbe permettesso alla Russia di accusare le autorità ucraine nella distruzione del velivolo russo e della morte di cittadini russi, e sarebbe il motivo indiscusso per dar inizio all'invasione.

Secondo i dati ufficiali dell'aviazione ucraina, il 17 luglio sul territorio dell'Ucraina vi erano due voli internazionali di linea nell'aerea di Donetsk: quello della compagnia malese MAS17 e quello della compagnia russa "Aeroflot" AFL-2074

Alle ore 16 e 9 minuti nei pressi del villaggio di Novonikolaevka i due aeromobili con caratteristiche quasi identiche stavano volando, il primo ad un'altitudine di 10 mila 100 metri ad una velocità di 909 chilometri all'ora, e quello russo ad un'altitudine di 10 mila 600 metri ad una velocità di 768 chilometri all'ora. A 16 ore e 20 minuti dalla zona del villaggio di Maggio a nord-est di Donetsk, vicino Thorez è stato colpito dai terroristi l'aereo malese che si è schiantato nei pressi del villaggio della regione di Donetsk Hrabovo.

Valentyn Nalyvaychenko  ha ricordato che sono agli atti le intercettazioni dei terroristi filorussi che inneggiano all'abbattimento dell'aereo tramite il sistema di difesa aerea "Buk". Anche altri fonti di intelligence darebbero ormai per scontato l'errore dei filorussi.

Ricordiamo che l’aereo, come dai risultati sulle scatole nere, è stato abbattuto da un missile terra-aria di fabbricazione russa che ha ucciso all'istante 298 persone tra passeggeri e membri dell’equipaggio.

Il capo del servizio di sicurezza dell'Ucraina Valentyn Nalyvaychenko ha tracciato anche un identikit dei terroristi, la maggior parte dei quali non sono gente del posto ma mercenari provenienti da stati ex sovietici.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.