• Home
  • COSTUME
  • Virgin: Richard Branson cancella l'orario di lavoro ai suoi dipendenti

Virgin: Richard Branson cancella l'orario di lavoro ai suoi dipendenti

rich BransonUna notizia che in pochi giorni ha fatto il giro della rete e ha aperto discussioni e scenari lavorativi nuovi; il magnate Richard Branson proprietario del Virgin Group (compagnie aeree, stazioni radio, palestre ed altro) decide di cancellare l'orario di lavoro ai suoi dipendenti rendendoli liberi di decidere quando e quanto tempo starsene in vacanza.

Detto così sembra il paradiso per i lavoratori ma in effetti una clausola c'è e a quella bisogna stare attenti; terminare i propri progetti con successo ed essere sicuri che la decisione di andare in vacanza non abbia un effetto negativo sui profitti dell'azienda e possa nuocere ad altri lavoratori o alla propria carriera. Insomma detta così, mettendola in pratica in un'azienda italiana si creerebbe parecchia confusione. C'è chi se ne approfitterebbe e diventerebbe una specie rara da vedere in ufficio(vedere certi parlamentari che a Roma non ci sono mai) e c'è chi a capo di aziende userebbe la prima falla nella produzione per licenziamenti in tronco.

Che Branson non sia il classico direttore d'azienda su questo non c'è dubbio, dato che con i guadagni che ha ottenuto dalle sue aziende potrebbe prendersi tutta la vita di vacanza ma forse con questa decisione mira a rendere i suoi 170 dipendenti che ne usufruiranno(sede inglese e statunitense del gruppo Virgin)più autonomi e forse un po' più alla pari con quello che è il suo ruolo. Branson difatti è un ottimo conoscitore del mondo del lavoro ed un forte sostenitore di certe strategie in ambito lavorativo; nel suo blog ha elencato 7 punti per creare un business di successo e tra gli altri cita: "I dipendenti devono sentirsi liberi e incoraggiati a esprimere le loro opinioni senza sentirsi prigionieri della propria mansione: così potranno lavorare meglio e prendere decisioni migliori. Solo un gruppo di lavoro motivato e entusiasta costruisce un prodotto e un servizio di successo. E soprattutto un'impresa destinata a durare nel tempo". Di certo i più grandi imprenditori della storia non sarebbero divenuti tali senza ottimi collaboratori. Inoltre Branson sostiene anche che il lavoro debba essere visto come un'avventura che possa rendere le persone migliori e non solo come il mezzo per poter guadagnare soldi.

Il tempo passa e il Mondo continua giorno per giorno, nel suo lento movimento, a trasformarsi senza quasi che noi ce ne accorgiamo. Tutto si muove e tutto cambia e anche noi dobbiamo abituarci ai cambiamenti. Forse Mr. Richard Branson ha dato il via ad un cambiamento epocale nel modo di lavorare o forse è solo una pazza idea di fine estate. Solo il tempo potrà dirci l'esito.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.