Allarme inquinamento, diamoci una smossa!

inquinamento atmosferico urbano inquinamento aria smog 5Il nuovo secolo è stato portatore di efficaci mezzi di risoluzione per i problemi ambientalistici e l'ecologia viene considerata con rispetto sempre maggiore, per salvaguardare la salute della popolazione e per ristabilire l'equilibrio naturale di cui ha estrema necessità l'uomo, ma l'interesse a questo tipo di problemi non è ancora abbastanza. L'ambiente non dovrebbe essere trascurato e l'interesse principale dovrebbe essere rivolto alle abitudini quotidiane che presentano molte lacune dal punto di vista ambientalistico : mancano le dovute protezioni per affrontare le conseguenze negative dell'inquinamento, ma soprattutto manca un'accesa responsabilità nei confronti di chi è troppo sensibile agli agenti presenti nell'atmosfera e vive male in questa società, sempre più ingabbiata dalle sostanze nocive che si trasformano in veleni mortali.

Le allergie sono in aumento e colpiscono specialmente gli anziani e i bambini, perché sono più fragili e quindi più esposti elle varie infezioni. La sensibilizzazione a questo tipo di problemi sembra ormai scontata e troppo discussa e la realtà è prigioniera delle solite angherie contro l'ambiente, che tutti conosciamo benissimo: scarichi di macchine di grossa cilindrata, automobili sempre più sofisticate, che badano molto all'estetica e poco alla riduzione dell'inquinamento. Inoltre, ci sono molte industrie che fanno scaricare i loro rifiuti nelle foci di fiumi che altrimenti sarebbero davvero dei corsi d'acqua stupendi e naturalmente unici, ma non manca "l'apporto" negativo della gente che ama lasciare i rifiuti ovunque si trovi, senza pensare al difficilissimo smaltimento che dipende dal sempre più nocivo materiale utilizzato per costruire e realizzare strumenti meccanici all'avanguardia.

La tecnologia deve andare avanti e non può fermarsi, perchè semplifica i problemi dell'uomo, ma bisogna anche considerare i suoi effetti devastanti in caso di "invasione" atmosferica, perchè è letale per gli esseri umani. E noi che cosa possiamo fare per ridimenzionare l'odierno status vitae? Non sembrerebbe, ma possiamo fare molto più di quanto crediamo! Possiamo per esempio ingegnarci su come evitare il dilagare degli effetti nocivi sull'ambiente, badando con attenzione alle cose che usiamo abitualmente, ma che se utilizzate bene e in modo intelligente, hanno un duplice effetto positivo.

Tanto per fare un semplice esempio che riguarda la nostra dimora domestica, possiamo considerare gli effetti dello spruzzo o l'utilizzo dei molteplici profumi che giornalmente utilizziamo per il nostro benessere psico-fisico: deodoranti, profumi personali, ammorbidenti e detersivi per la biancheria e per l'ambiente. Se usassimo profumi naturali, derivanti dalla concentrazione di essenze di fiori particolari, con piccolissime quantità di alcol, potrebbero riceverne beneficio sia l'ambiente che la nostra stessa pelle, che altrimenti sarebbe soggetta ad eventuali allergie dovute alle innumerevoli sostanze immesse nei prodotti suddetti.

Inoltre, sarebbe opportuno tornare ad usare prodotti naturali per l'igiene personale o per disinfettare, che non abbiano sostanze chimiche nocive. Il sapone di marsiglia è l'ideale e a tal proposito sarebbe meglio utilizzare il sapone fatto in casa, con l'olio d'oliva, come facevano una volta le nostre nonne. Altro accorgimento importante e benefico, a favore dell'ambiente e della persona, è utilizzare il bicarbonato, l'aceto e la cannella, con lo scopo di profumare o/e disinfettare l'ambiente domestico, anziché i deodoranti inquinanti e dannosi alle vie respiratorie. Per smacchiare le camicie e gli indumenti delicati, specie se di colore bianco, è molto efficace il miscuglio semplice di bicarbonato e aceto, evitando additivi nocivi, che a lungo andare danneggiano anche i tessuti, quindi oltre al danno la beffa! Invece, per profumare l'ambiente domestico, che è stato sottoposto al cattivo odore di fritto o di fumo, è sufficiente riscaldare in forno alcuni biscotti secchi oppure far bollire in acqua qualche stecca di cannella. Ciò regala un ottimo profumo naturale e non inquina! Si tratta di piccoli accorgimenti da mettere in pratica a casa, in qualsiasi momento, senza  effetti collaterali e diffonderne l'uso col passaparola insieme ai consigli amichevoli.

Consuelo

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.