Krav Maga: l'autodifesa israeliana

krav magaCon il contesto di autodifesa o difesa personale si indica il metodo di difendersi da minacce, pericoli e aggressioni sia verbali che fisiche o psichiche, non solo dimostra di sapersi difendere a livello fisico ma anche e soprattutto nel saper gestire certe situazioni di pericolo evitando dispute o colluttazioni, la difesa personale in primis va studiata per i sui suoi concetti fisici e psichici dove porta soprattutto dei benefici a livello di autostima personale soprattutto per quelle persone fragili di carattere o per quelle persone che hanno purtroppo subito aggressioni per diversi scopi, appunto prima di tutto intende dare fiducia in se stessi e nelle proprie capacità facendo avere un ampia conoscenza a 360 gradi dei rischi , dalle minacce e dai pericoli.

Bisogna sempre essere consapevoli del rischio e del pericolo che incombe cercando sempre se possibile di evitare il contatto fisico, per questo bisogna avere un corretto atteggiamento mentale ma esser sempre pronti ad ogni situazione. Uno dei maggiori sistemi di difesa personale è il Krav Maga fu creato agli inizi degli anni 50 in Israele grazie alle particolari doti fisiche e tecniche di Imi Lichtenfeld, nato a Bratislava nell'ex Cecoslovacchia dove dovette abbandonarla causa invasione dei nazisti.

Il Krav Maga (che in Israeliano significa “combattimento a corta distanza”) nasce negli anni 50 grazie a Imrich (Sde-Or) Lichtenfeld. Insegna ad acquisire una maggiore sicurezza, fiducia e autostima in se stessi ma soprattutto insegna ad affrontare i reali pericoli e aggressioni che si possono verificare nella vita reale.
La sua pratica regolare offre al praticante uno sviluppo di intelligenza istintiva attraverso un condizionamento mentale con l'immediata valutazione della pericolosità dell'aggressione.

Nelle varie tecniche di Krav Maga dove non esistono regole, non vi è appunto nulla di estetico e di superfluo ma solo concretezza ed efficacia, istintività, velocità di esecuzione che significa difendersi colpendo l'aggressore e poi fuggire.

Il Krav Maga non è un arte marziale ne uno sport da combattimento, non istiga alla violenza ma insegna a sapersi districare da ogni pericolo sia fisico che mentale o verbale.

Essendo un efficace sistema di difesa personale e veloce da apprendere si adatta ad ogni tipo di persona uomo o donna di qualsiasi corporatura o peso. Il Krav Maga è il metodo di difesa personale utilizzato dalle forze militare Israeliane ma anche da altri reparti speciali militari, servizi segreti e dalle polizie in tutto il mondo. Non tutti possono accedere ai corsi perché essendo un sistema di stampo militare le varie tecniche sono dettate dalla chiusura immediata dell’aggressione con tecniche semplici ma molto efficaci che possono portare a creare notevoli danni all’aggressore. Per questo motivo non possono partecipare alle lezioni persone con leggeri disturbi mentali, persone con specifiche pendenze giudiziarie tipo rapine, aggressioni, spaccio ecc ... e soprattutto quelle persone dal carattere molto aggressivo o incline alla rissa.

Il Krav Maga si suddivide in difesa personale e lotta corpo a corpo: nella difesa personale si studiano le tecniche per consentire di difendersi a mani nude da attacchi di vario tipo, dalle armi bianche alle armi da fuoco, mentre nel corpo a corpo si studia un metodo sistema avanzato del Krav Maga dove si impara in modo efficace e rapido la neutralizzazione di un aggressore.

Giovanna Bianchi

Leggi anche:

10 suggerimenti per non avere brutte sorprese in strada

Difendersi in strada: strumenti ed accorgimenti

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.