• Home
  • EVENTI
  • Festa del torrone: 8 e 9 novembre a Milano, dal 15 al 23 a Cremona

Festa del torrone: 8 e 9 novembre a Milano, dal 15 al 23 a Cremona

Festa del torrone: 8 - 9 novembre a Milano, 15 - 23 novembre a CremonaIl torrone è un dolce molto apprezzato: la base è costituita da zucchero, miele, frutta secca il tutto raccolto sotto un sottile strato di ostie ma ormai ne esistono molte varietà impreziosite da essenze, cioccolato e rum. Per celebrare il gusto, la cultura e la storia, Cremona organizza una grandiosa Festa del Torrone che avrà inizio sabato 15 novembre e terminerà domenica 23 novembre.
 
L'origine del torrone è dibattuta. Una tradizione risale all'epoca romana e vede l'origine latina della parola che si rifà alla tostatura delle nocciole e delle mandorle. Altra corrente ci parla di Oriente e del dolce "turun" di miele e sesamo. La versione lombarda trova le radici a Cremona nell'occasione del matrimonio tra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza: al pranzo di nozze fu servito un dolce con la forma di torrazzo per richiamare la torre del Duomo.  
 
Per i milanesi un assaggio della festa si potrà avere sabato 8 e domenica 9 novembre all'Eataly Smeraldo in piazza XXV Aprile a Milano. Torrone, dolci e profumi, degustazioni e eventi, volete qualche esempio? L'8 novembre dalle 17.00 alle 19.30 il concerto del Quartetto Archimia, nel pomeriggio del 9 novembre la creazione dal vivo di un violino oppure le esibizioni di Aksak Project. 
 
La Festa del Torrone è pregna di occasioni di partecipazione, recupero della conoscenza del territorio e del patrimonio artistico e enogastronomico, divertimento e svago. Collegata alla Festa la piacevole idea del treno a vapore che da Milano conduce a Cremona: partenza prevista da Milano Lambrate alle ore 9.15, mentre il rientro sarà alle ore 18.30. I biglietti sono in vendita presso la Coop. Prezzo del biglietto 37 euro, biglietto per bambini a 18 euro (gratis da 0 a 4 anni).
 
Programma sabato 15 novembre a Cremona - Dalle 9.00 alle 20.00 espositori di torrone e dolciumi in Via Verdi, Corso Campi, Corso Garibaldi e Cortile Federico II. Tante le iniziative nel corso della giornata. L'apertura dei Cortile Fodri del '400, del Palazzo Stanga Treccola, della bottega del liutaio Stefano Konya, il tour della città, mostre, spettacoli - con il lanciatori di coltelli, vari gruppi di ballo, diverse orchestre - e poi gare di cucina, menù medioevali in corso Garibaldi e degustazioni in Piazza della Pace, Corteo dei fasti asburgici e poi il Gran Ballo dell'Imperatore e la cena Rinascimentale. Pensati per i più piccoli i laboratori di inglese, di cucina, di favole, di fumetti.
 
Domenica 16 novembre riapre alle 9.00 la straordinaria offerta del giorno precedente con alcune varianti come la proposta di giochi medioevali in Piazza Cittanova oppure il Coca-Cola Sport Village in Piazza Stradivari. Invece in Piazza Pace ci sarà la cottura a legna del mosto. Nella giornata spettacoli itineranti, laboratori, concerti, altre degustazioni, un omaggio alla tigre di Cremona, la meravigliosa Mina, sfilate di dame e cavalieri, tiro con l'arco. 
 
Il Festival non chiude neppure durante i giorni feriali - da lunedì 17 a venerdì 21 novembre - proponendo degustazioni e eventi vari per grandi e piccini. Sabato 22 novembre e domenica 23 novembre si ripete il tripudio dell'offerta del Festival del Torrone. Due accenni riguardo a quel che potrete trovare sabato 22: corteo storico con oltre 150 personaggi e la rievocazione in costume del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti. Sempre in Piazza del Comune uno spettacolo con le performance degli sbandieratori e emozionanti giochi di fuoco. Domenica 23 novembre uno spettacolo intitolato "Fiore di Loto" e un concerto d’organo alle 21.00 nella Cattedrale di Cremona, Piazza del Comune. 

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.