Nuovo ascensore per la Stazione Centrale

ascensore stazione centrale milanoPer i milanesi pochi giorni fa presso la Stazione Centrale c’è stato un bel regalo di Natale in anticipo.

Infatti, un mese prima rispetto al previsto, è stato inaugurato il nuovo ascensore presso piazza Duca d’Aosta, vicino alla Galleria delle Carrozze, con lo scopo di garantire ai passeggeri disabili un accesso più semplice presso il mezzanino della metropolitana e la stazione ferroviaria.

L’ascensore sostituirà i due nastri per i bagagli, che avevano rimpiazzato poco tempo fa le scale mobili sempre guaste, che collegavano i due piani sotterranei, il primo con il corridoio della stazione ferroviaria e il secondo che porta direttamente alle linee 2 e 3 della metropolitana. 

“La Stazione Centrale diventa più accessibile per tutti, dalle mamme con passeggini alle persone anziane ma, soprattutto, alle persone con disabilità motorie “ dice l’assessore alla Mobilità, Pierfrancesco Maran “Il nostro impegno è mirato all’eliminazione delle barriere architettoniche affinché Milano diventi davvero una città fruibile a parità di condizione da tutti”.

Anche l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino è soddisfatto della decisione “Abbiamo raggiunto quest’obiettivo attraverso un lavoro che ha coinvolto direttamente i rappresentanti del mondo della disabilità con cui abbiamo istituito una task force impegnata su diversi ambiti per risolvere i problemi ventennali di questa citta rispetto alla sua completa accessibilità in occasione di Expo 2015 e non solo. Molto c’è ancora da fare ma siamo sulla buona strada, abbiamo iniziato una rivoluzione culturale che sta dando i primi frutti”.

asc stazione 2Infatti, il nuovo ascensore farà parte di un progetto di riqualificazione che, in vista dell’imminente Expo 2015, coinvolgerà tutta la città di Milano e in particolare la Stazione Centrale e la vicina Piazza Duca d’Aosta, oltre a via Sammartini.

Inoltre piazza IV novembre, che negli ultimi mesi è stata al centro di un progetto di percorsi tattili per i passanti affetti da disabilità sensoriali e di scivoli per l’accesso facilitato alle persone con problemi motori, avrà anche nuovi parcheggi riservati.

Inoltre entro la fine di febbraio 2015 entreranno in funzione 13 nuovi taxi ecologici per i disabili, che si aggiungeranno ai 12 già in attività. 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.