• Home
  • CRONACA
  • Sciopero treni e mezzi pubblici a Milano ATM: 12 dicembre 2014

Sciopero treni e mezzi pubblici a Milano ATM: 12 dicembre 2014

Sciopero treni e mezzi pubblici a Milano ATM: venerdì 12 dicembre 2014
Sciopero treni e mezzi pubblici previsto per venerdì 12 dicembre 2014: si tratta di uno sciopero generale che non colpirà soltanto Milano bensì i maggiori capoluoghi d'Italia e che coinvolgerà le categorie del lavoro pubblico e privato, compreso il comparto scuola. 
Sciopero mezzi pubblici a Milano 
Questo venerdì l'agitazione sindacale per quanto riguarda i mezzi di superficie e le metropolitane avrà i seguenti orari: dalle 19.00 sino alla fine del servizio ATM. In caso di necessità si possono avere ulteriori informazioni contattando il call center 02.48607607 oppure consultando l'account Twitter dell'Azienda dei Trasporti milanesi (@atm_informa) sempre molto aggiornato.
Sciopero treni
Per il trasporto ferroviario - che riguarda Trenitalia e Trenord - il sindacato ha indicato gli orari di inizio e di fine sciopero: dalle 9.00 di mattina alle 17.00 di venerdì 12 dicembre i treni non saranno garantiti. Con medesima modalità lo sciopero è esteso ai collegamenti aeroportuali per Linate e per Malpensa e alla navigazione dei traghetti mentre il personale del settore aereo incrocerà le braccia dalle 10.00 alle 18.00. Dati i probabili disagi per coloro che dovranno spostarsi coi mezzi pubblici, consigliamo prima di mettersi in viaggio di consultare i siti trenord.it (o il numero 02.72494949 ) e trenitalia.com (o il numero 892021) e in stazione di controllare gli avvisi sui monitor e di prestare attenzione agli annunci sonori. Massima attenzione anche dalle 21 di sabato 13 dicembre alle 21 di domenica 14 dicembre 2014, sigle sindacali minori infatti hanno organizzato uno sciopero all'interno dell'azienda Trenord, da tenere presente trattandosi di giorno festivo non saranno attive le due fasce di garanzia (ossia dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 18.00 alle 21.00).
Motivi dello sciopero
Cgil, Uil e sigle minori partecipano compatte allo sciopero generale, nel mirino del sindacato c'è la Legge di Stabilità del governo, la riforma del lavoro e delle pubblica amministrazione.
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.