Expo 2015. La Repubblica Ceca e il Padiglione che sorge dall'Acqua

Per Expo2015, il progetto del Padiglione della Repubblica Ceca risulta essere altamente tecnologico, nato dall’idea dello studio Chybik+Kristof Associated Architects e assemblato dalla Koma Modular Construction di Vizovice, per l’Esposizione Universale si potrà visitare un’edificio modulare pensato per essere riutilizzato per occasioni future, di 1500 m2 distribuiti su 3 piani. Tema della partecipazione "Laboratorio di vita".

repubblica-ceca-expo-milano-2015-milanofree-tiziana-leopizziIn linea con le atre progettazioni per i Padiglioni espositivi, anche questo edificio è stato concepito secondo le caratteristiche della sostenibilità e quindi sarà a basso impatto ambientale.

Paese dalla ricca tradizione nel campo della produzione agricola e alimentare, la Repubblica Ceca si presenta a Expo Milano 2015 raccontando l'esperienza e l'innovazione nella gestione delle risorse idriche e del loro uso, illustrando i risultati degli istituti di ricerca biochimica e nano-tecnologici di ricerca applicata per la cura dell'ambiente, per la salute umana e animale e nei riguardi della produzione di alimenti sicuri.

Elemento principale è per questo l’Acqua strettamente connesso con il Tema dell’evento Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita, fonte preziosa che accomuna il mondo della scienza, della cultura, della nutrizione e della vita della gente. 

Il futuristico padiglione  sorgerà come un’isola dalle acque del canale e dello specchio d’acqua frontale, sarà collocato sul Decumano, all’ingresso orientale dell’area espositiva. Al suo interno ci saranno 3 macro aree: Fantasy and Fairy Tale Land che ha l’obiettivo di far vivere un’esperienza “alla maniera boema”, si racconterà dell’antico ma ancor presente legame fra le città ceche e l’acqua. I 4 elementi, aria, acqua, terra e fuoco, diventeranno tasselli di un’esperienza sensoriale a 360° abbinati ai temi dell’arte, del design, dell’alimentazione e della scienza.

La seconda area è Laboratory of Life, qui ricercatori, scienziati e artisti renderanno visibile il mondo sub-molecolare e le sue meraviglie tramite applicazioni interattive e progetti come i nuovi prodotti farmaceutici veterinari privi di antibiotici, i più recenti studi sulla genetica molecolare e sul funzionamento del genoma dei vegetali e le membrane in nanofibre per la purificazione dell’aria e dell’acqua.

Terza area è Ideal Land, consacrata alla tradizione delle performance dalla Lanterna magika e al cinema interattivo del Kinoautomat: uno spettacolo suggestivo e sorprendente con progetti audiovisivi inediti previsto all’interno di uno spazio creato e gestito dagli studenti delle università ceche.

E ancora nel Padiglione, vi saranno ristoranti per gustare il meglio della gastronomia boema, un giardino sul tetto e un grande anfiteatro e un giardino sul tetto.

Dafne

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI