In viaggio dalla periferia al centro, con il senso civico smarrito.

In viaggio dalla periferia al centro, con il senso civico smarrito.

In viaggio alla periferia al centro, con il senso civico smarrito. Qualche...

ALFA ROMEO: un grande marchio ritorna in Formula 1

ALFA ROMEO: un grande marchio ritorna in Formula 1

Alfa Romeo torna in F.1. Un marchio storico del mondo delle corse...

Abusi sessuali, un grave crimine dell'umanità

Abusi sessuali, un grave crimine dell'umanità

Uno dei crimini più odiosi è senza dubbio l'abuso sessuale sui minori,...

UNICAmente MILANO: nel 2020 la moda parla di cibo a suon di musica

UNICAmente MILANO: nel 2020 la moda parla di cibo a suon di musica

Tendenze, creatività e sostenibilità a portata di stand!Milano Unica è...

Area B Milano, il troppo storpia

Area B Milano, il troppo storpia

Dopo l'area C a Milano, ecco quella B. Che partirà, salvo improbabili...

Quartiere Bicocca a Milano

Quartiere Bicocca a Milano

Questa volta mi dedico al quartiere Bicocca. In dialetto milanese Bicòcca,...

Cosa fare questo weekend a Milano? 15-17 febbraio 2019

Cosa fare questo weekend a Milano? 15-17 febbraio 2019

Come sempre MilanoFree.it offre i suoi consigli sui...

Frutta e Verdura: gli alleati della salute

Frutta e Verdura: gli alleati della salute

Perché mangiare frutta e verdura tutti i giorni? Spesso per pigrizia,...

Weekend tra gli Sforza e Alda Merini

Weekend tra gli Sforza e Alda Merini

Una serie di appuntamenti, tra storia e arte, scandiscono questo weekend tra...

Il Padiglione tedesco. La Germania e Expo 2015

La Germania interpreta i temi di Expo2015, proponendosi in maniera diversa e inedita per imporre nuove riflessioni sui temi della tutela ambientale e della svolta in campo energetico, per creare consapevolezza su quelle che sono le forze della natura, fonti essenziali della nostra alimentazione che dovremmo proteggere e utilizzare in futuro al meglio.

expo-padiglione-germania-tiziana-leopizziIl Padiglione Tedesco “Fields of Ideas” ha il tema “be active”. Una risposta al tema dell’Expo Feeding the Planet, Energy for Life e alle grandi sfide del domani per alimentare l’intero pianeta, anche per questo l’Expo è concepito come un parco agroalimentare sostenibile.

La struttura con uno sguardo alle nuove soluzioni tedesche invita i visitatori a partecipare attivamente con un impegno per la società civile. L’agricoltura è intesa come settore economico e al tempo stesso elemento del suo tipico panorama culturale.

Il padiglione tedesco è un edificio il legno lamellare e acciaio concepito come un pianoro paesaggistico in lieve salita, dalla superficie accessibile, con piante stilizzate, “germogli di idee” che salgono dall’esposizione fino alla superficie, schiudendosi in un grande tetto di foglie. L’architettura è qualcosa di unico non c’è differenza tra artificiale e naturale e soprattutto non è concepita come qualcosa di rappresentanza esplicita ma come luogo di incontro e scambio.

padigione-germania-expo-milano-2015-tiziana-leopizziIl Padiglione tedesco offre due diverse possibilità di fruizione, due sentieri, due esperienze. Il primo è aperto a tutti a prescindere dall’esposizione interna, conduce attraverso un’ampia rampa al pianoro paesaggistico superiore, potete vagare e soffermarvi in questo spazio liberamente. Il secondo è un percorso guidato che si snoda attraverso l’esposizione interna al padiglione, per illustrare contenuti, scenari, idee e soluzioni sul tema proposto da Expo, per culminare nello Show conclusivo.

All’esterno, una serie di contenitori integrati nella facciata danno una prima visuale sull’esposizione e sui progetti di ricerca più innovativi provenienti dalla Germania. Entrando nel padiglione ha il via un percorso attraverso l’acqua, il suolo, il clima e la biodiversità, alla scoperta di idee e progetti incentrati intorno a queste risorse naturali.

Ad ogni visitatore sarà data una SeedBoard personale che diventerà il proprio cambio di idee, potete usarla per proiettare testi, immagini, filmati e giochi e avviare e gestire alcuni elementi dell’esposizione.

Quanto al Pre-Show, il preludio all’esposizione, qui vi è il primo spazio espositivo, dall’atmosfera misteriosa e piena di energia in un percorso che rende protagoniste le fonti centrali della natura con fontane, proiezioni e postazioni multimediali.

Inoltre con la Tavola tedesca potete apprezzare non solo le delizie della cucina, ma vedere i progetti delle scuole e prendere parte alle iniziative della società civile, ad esempio il tiglio del villaggio è un’attività pensata affinché ogni visitatore possa lasciare le proprie idee e condividerle. Con lo show Be(e) active potete immergervi nel mondo tedesco dell’alimentazione tra immagini, suoni e momenti emozionanti.

Dafne

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.