Lingerie 2019: hot in top!

Lingerie 2019: hot in top!

Dimenticate l'intimo total black o in total block. Dite addio a quei tristi...

Comunicato Comitati Pendolari: risposta all'AD di Trenord

Comunicato Comitati Pendolari: risposta all'AD di Trenord

Nell'audizione della V Commissione Regionale del 21 Marzo Trenord ha fatto il...

10 cose strane a Milano che non conoscevi

10 cose strane a Milano che non conoscevi

Milano è una città dai molti misteri, ormai entrati nella leggenda, ma che...

Un viaggio nella vita di Leonardo da Vinci

Un viaggio nella vita di Leonardo da Vinci

Un weekend davvero interessante, nato dalla collaborazione con ...

Avocado Week dal 28 al 31 marzo a Lambrate

Avocado Week dal 28 al 31 marzo a Lambrate

Un weekend a Milano all'insegna del frutto esotico che fa impazzire...

Nuovo Stadio a Milano? Meglio San Siro rinnovato

Nuovo Stadio a Milano? Meglio San Siro rinnovato

Presto Milan ed Inter presenteranno le loro proposte al Comune di Milano...

Le streghe, queste sconosciute

Le streghe, queste sconosciute

Siamo nel periodo della Quaresima e in molti luoghi della nostra Penisola si...

Cambio ora 2019: torna l'ora legale il 31 marzo

Cambio ora 2019: torna l'ora legale il 31 marzo

Nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo 2019 si passerà dall'ora solare...

Year of Magic: Gardaland apre l'anno dedicato alla magia

Year of Magic: Gardaland apre l'anno dedicato alla magia

Mancano pochi giorni all’inizio della nuova entusiasmante stagione di...

Expo 2015. La Lake area e l'Albero della Vita

Tra i diversi Padiglioni il sito espositivo di Expo 2015 comprende altre aree tra le quali la Lake Area, uno spazio open air esteso su una superficie che va tra i 90 e i 100 metri di diametro, interamente dedicato ai visitatori.

lake-area-expo-2015-tiziana-leopizziLa Lake Area collocata a nord sarà circondata da una piazza della superficie di circa 28.000 mq, che vedrà più di 100 alberi disposti su tre file concentriche e rappresenta uno dei quattro punti cardine agli estremi del Cardo e del Decumano.

Cuore di questo spazio è un grande bacino d’acqua circondato da gradinate in grado di accogliere circa 3.000 spettatori, per una pausa o un po’ di relax. Il fondo del bacino sarà alimentato da un canale, precisamente il canale Villoresi, che circonderà l'intero sito espositivo irrigando tutte le aree verdi e controllando allo stesso tempo il microclima dell'area.

Questa sezione pensate sarà profonda circa 70 cm, coperta di ciottoli scuri, ciò permetterà non solo di avere un effetto-specchio, ma nel centro verrà valorizzato esteticamente l’Albero della vita e il sistema di fontane e progettato per creare suggestivi giochi d'acqua, con suoni e luci.

albero-della-vita-expo-2015-tiziana-leopizziMa non solo, si darà vita a un ricco programma all’interno del quale si prevedono spettacoli pirotecnici e con giochi d’acqua, concerti e spettacoli su piattaforme e palchi galleggianti, eventi temporanei e installazioni artistiche.

La scelta di concepire questo spazio sull’Acqua è perché questo oltre a essere elemento fondamentale per la vita è fortemente legato al Tema di Expo Milano 2015Nutrire il PianetaEnergia per la Vita, rievoca la memoria dei canali di Milano ed è protagonista dei temi scelti dai vari Paesi con i vari Padiglioni, come nel caso della Repubblica Ceca.

Stando agli ultimi aggiornamenti di ottobre-novembre al momento i lavori procedono, sono stati completati i getti delle gradinate, sono stati installati gli ugelli per i giochi d’acqua e nel centro è de finitamente pronta la pedana su cui sorgerà l’Albero della vita, simbolo di Expo Milano 2015. I lavori dovrebbero concludersi nell’autunno 2014, tuttavia sono ancora in via di realizzazione il Canale e le sue vasche di fitodepurazione.

Il canale, con una lunghezza complessiva di quattro chilometri e mezzo e una larghezza minima di quattro metri e mezzo, occupa una superficie di circa 90.000 metri quadri e serve a irrigare le aree verdi e a controllare il microclima dell’area. Le parti in calcestruzzo e le opere di impermeabilizzazione risultano quasi concluse, proseguono i lavori per realizzare sia le sponde esterne in terra, sia gli elementi destinati a regolare il flusso dell’acqua tra cui pompe, paratoie e briglie.

La Lake Area si inserisce nel grande progetto le Vie d’Acqua, un complesso di interventi volti alla valorizzazione paesaggistica e ambientale degli spazi aperti nella cintura ovest della città, in particolare dei Navigli e della rete irrigua.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.