Taranto – 19enne perde la vita e lascia il figlio di due mesi

Taranto – 19enne perde la vita e lascia il figlio di due mesi

Un sinistro stradale che si è rivelato fatale per il giovane Pietro Cascione...

Il nuovo Milan è partito. Dove arriverà

Il nuovo Milan è partito. Dove arriverà

Mancano ancora le ufficialità di Giampaolo e Massara ma il nuovo Milan è già...

Di galli e galline, upupe, civette e altri animali

Di galli e galline, upupe, civette e altri animali

Il Museo Bagatti Valsecchi celebra Toni Zuccheri con una mostra...

You are Leo. Milano vista con gli occhi di Leonardo Da Vinci

You are Leo. Milano vista con gli occhi di Leonardo Da Vinci

L’emozione di guardare con i suoi occhi la Milano di fine Quattrocento....

NO FASHION LIMITS : LA MODA DALLA SESSUALITA’ SENZA LIMITI

NO FASHION LIMITS : LA MODA DALLA SESSUALITA’ SENZA LIMITI

Trends, fashion, must, chic, glamour, gender o a-gender, collection centinaia...

Milano, International Yoga Day 2019: il 21 giugno al Parco Sempione yoga e meditazione

Milano, International Yoga Day 2019: il 21 giugno al Parco Sempione yoga e meditazione

A Milano un appuntamento gratuito e aperto a tutti nella bellissima cornice...

La via Valeriana, un cammino tra storia e natura

La via Valeriana, un cammino tra storia e natura

Con quest'articolo, il primo di due, sono a proporre, a chi piace camminare o...

Liriche milanesi d'un tempo che fu

Liriche milanesi d'un tempo che fu

Nel mio curiosare tra libri e libretti ho trovato alcune liriche che il popolo...

Leonardo 3D a Milano

Leonardo 3D a Milano

Per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo, a Milano, tra le...

Expo 2015. La Lake area e l'Albero della Vita

Tra i diversi Padiglioni il sito espositivo di Expo 2015 comprende altre aree tra le quali la Lake Area, uno spazio open air esteso su una superficie che va tra i 90 e i 100 metri di diametro, interamente dedicato ai visitatori.

lake-area-expo-2015-tiziana-leopizziLa Lake Area collocata a nord sarà circondata da una piazza della superficie di circa 28.000 mq, che vedrà più di 100 alberi disposti su tre file concentriche e rappresenta uno dei quattro punti cardine agli estremi del Cardo e del Decumano.

Cuore di questo spazio è un grande bacino d’acqua circondato da gradinate in grado di accogliere circa 3.000 spettatori, per una pausa o un po’ di relax. Il fondo del bacino sarà alimentato da un canale, precisamente il canale Villoresi, che circonderà l'intero sito espositivo irrigando tutte le aree verdi e controllando allo stesso tempo il microclima dell'area.

Questa sezione pensate sarà profonda circa 70 cm, coperta di ciottoli scuri, ciò permetterà non solo di avere un effetto-specchio, ma nel centro verrà valorizzato esteticamente l’Albero della vita e il sistema di fontane e progettato per creare suggestivi giochi d'acqua, con suoni e luci.

albero-della-vita-expo-2015-tiziana-leopizziMa non solo, si darà vita a un ricco programma all’interno del quale si prevedono spettacoli pirotecnici e con giochi d’acqua, concerti e spettacoli su piattaforme e palchi galleggianti, eventi temporanei e installazioni artistiche.

La scelta di concepire questo spazio sull’Acqua è perché questo oltre a essere elemento fondamentale per la vita è fortemente legato al Tema di Expo Milano 2015Nutrire il PianetaEnergia per la Vita, rievoca la memoria dei canali di Milano ed è protagonista dei temi scelti dai vari Paesi con i vari Padiglioni, come nel caso della Repubblica Ceca.

Stando agli ultimi aggiornamenti di ottobre-novembre al momento i lavori procedono, sono stati completati i getti delle gradinate, sono stati installati gli ugelli per i giochi d’acqua e nel centro è de finitamente pronta la pedana su cui sorgerà l’Albero della vita, simbolo di Expo Milano 2015. I lavori dovrebbero concludersi nell’autunno 2014, tuttavia sono ancora in via di realizzazione il Canale e le sue vasche di fitodepurazione.

Il canale, con una lunghezza complessiva di quattro chilometri e mezzo e una larghezza minima di quattro metri e mezzo, occupa una superficie di circa 90.000 metri quadri e serve a irrigare le aree verdi e a controllare il microclima dell’area. Le parti in calcestruzzo e le opere di impermeabilizzazione risultano quasi concluse, proseguono i lavori per realizzare sia le sponde esterne in terra, sia gli elementi destinati a regolare il flusso dell’acqua tra cui pompe, paratoie e briglie.

La Lake Area si inserisce nel grande progetto le Vie d’Acqua, un complesso di interventi volti alla valorizzazione paesaggistica e ambientale degli spazi aperti nella cintura ovest della città, in particolare dei Navigli e della rete irrigua.

Pin It