• Home
  • EVENTI
  • Festival di Sanremo: i cantanti milanesi

Festival di Sanremo: i cantanti milanesi

malika ayaneE' iniziato il Festival di Sanremo, ma ultimamente la musica in Italia è soprattutto due località: Milano e la Puglia.
 
Non si può negare, infatti, che negli ultimi tempi Milano sia diventata la capitale della musica in Italia con l'esplosione del fenomeno rap (Emis Killa e Fedez quelli ad oggi più in ascesa) e il nuovo fenomeno rock (Ministri e Modà su tutti) e che, quindi, Milano debba essere degnamente rappresentata al Festival della musica italiana.
 
In realtà, vedendo le provenienze dei cantanti in gara non c'è molta milanesità. Nella categoria big i due grandi nomi di Milano sono Gianluca Grignani e Malika Ayane.
 
Gianluca Grignani nato a Milano nel 1972 e cresciuto nella periferia nord del capoluogo lombardo è alla sua quinta apparizione a Sanremo da concorrente (sesta se si considera anche il duetto con Dalla e Pierdavide Carone in una serata del festival 2012). La sua canzone è "Sogni infranti", canzone "alla Grignani" tra il pop ed il rock, testo disilluso che parla di speranze tradire e di trovare un appiglio mentre si rischia di essere travolti agli eventi.
 
Decisamente diverso invece lo stile di Malika Ayane. Lei, padre marocchino e madre italiana, è nata a Milano nel 1984 ed è già alla quarta presenza a Sanremo. Dopo aver fatto parte da adolescente nel coro di voci bianche del Teatro della Scala, nel 2009 con "Come foglie" è una delle nuove proposte del Festival di Sanremo e seppur arriva terza ottiene un ottimo successo  radiofonico. Nel 2010 nella sua seconda presenza al festival crea polemiche la decisione della guiria di non giudicarla tra i migliori tre brani della competizione canora nonostante poi la canzone "Ricomincio da qui" ottenga il premio della critica Mia Martini. Nel 2013 si classifica quarta con "E se poi" ottenendo l'ennesimo disco di platino. Quest'anno la sua canzone è "Adesso è qui (nostalgico presente)" brano intriso di soul che parla di come sia necessario vivere appieno il presente.
 
Lombardo è anche Francesco Mandelli (nato a Erba) parte del duo comico Soliti idioti che si presentano nell'insolita veste di cantanti. Alex Britti invece è romano al 100% ma la sua canzone che ha dedicato alla nostra città, intitolata per l'appunto Milano, è una delle più belle canzoni che in questi ultimi anni sia stata scritta sul capoluogo lombardo. "Anche qui può arrivare l'odore del mare a prendermi."
Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.