• Home
  • EVENTI
  • Capodanno Cinese 2015: arriva l’anno della Capra

Capodanno Cinese 2015: arriva l’anno della Capra

capodanno.cineseGiovedì 19 febbraio si terrà il Capodanno Cinese 2015, che inaugurerà l’anno della Capra. A Milano si festeggia domenica 22 febbraio.

Si prevede una settimana ricca di colori e creatività per i cittadini milanesi. Accanto agli eventi per il Carnevale Ambrosiano e del Milano Clown Festival tornano le affascinanti atmosfere della Festa di Primavera, più nota agli occidentali come Capodanno Cinese. Per salutare l’anno del Cavallo e dare il benvenuto all’anno della Capra si terrà una grande parata di carri e danze, che sfilerà lungo il quartiere Paolo Sarpi, cuore della Chinatown milanese. Si tratta di un momento di festa e di incontro che negli ultimi anni ha ottenuto grande successo, coinvolgendo migliaia di cittadini di ogni età e nazionalità.

Il capodanno lunare – letteralmente “capodanno agricolo” o “Festa di Primavera” – è una delle più importanti festività tradizionali cinesi, celebrata ufficialmente anche in altri paesi dell’Estremo Oriente. L’evento – la cui data varia, a seconda dei ritmi lunari, nel periodo compreso tra il 21 gennaio e il 19 febbraio – inaugura due settimane di festeggiamenti, che si concludono con la celebre Festa delle Lanterne. L’avvenimento è legato alla leggenda di Nian, mostro mitologico dalla testa di Leone che, una volta all’anno, usciva dalla sua grotta per nutrirsi di vittime umane. Siccome Nian temeva solo i forti rumori e il colore rosso, l’unico modo per fermarlo era organizzare grandi parate, con fuochi d’artificio, canti e balli.

Anche la nascita dello Zodiaco cinese è accompagnata da numerose leggende. Quella più famosa racconta che Buddha chiede a tutti gli animali esistenti di recarsi nel suo regno. A ognuno dei dodici animali che riuscirono nell’impresa venne dedicato il nome di un anno, a seconda del loro ordine d’arrivo: prima il Topo, poi il Bue, la Tigre, il Coniglio, il Drago, il Serpente, il Cavallo, la Capra, la Scimmia, il Gallo, il Cane e infine il Maiale. The RamOgni uomo erediterebbe le caratteristiche proprie dell’animale che presiede l’anno della sua nascita. Il 2015 sarà dunque l’anno della Capra (o Pecora) e i nati sotto il suo segno vengono considerati generosi, creativi, onesti, timidi ma spesso pessimisti e insicuri: proprietà che li rendono degli ottimi amici e buoni compagni di viaggio.

I festeggiamenti del Capodanno verranno inaugurati alle ore 10.30 da musiche, danze, acrobati e giocolieri in Piazza Gramsci, dove alle ore 14.00 si terrà il saluto delle autorità cinesi e italiane. Alle 14.30 in via Paolo Sarpi inizierà invece la Gran Parata. La partecipazione è libera e gratuita. Sono previsti anche vari eventi speciali, con spettacoli, serate di danze e cene a base di pietanze tipiche. Il prezzo di partecipazione varia a seconda del locale. Fra le varie iniziative si segnala la Chinatown New Years Run, con partenza da viale Sarpi alle ore 10.00.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.