• Home
  • CRONACA
  • Il figlio di Bossi denunciato da un gioielliere di Varese: non avrebbe pagato

Il figlio di Bossi denunciato da un gioielliere di Varese: non avrebbe pagato

riccardo bossiIl noto personaggio Riccardo Bossi, figlio di Umberto Bossi, è stato denunciato da un gioielliere di Varese, Bruno Ceccuzzi, titolare della gioielleria Dino Ceccuzzi, proprietari di negozi a Como, Varese e Busto Arsizio. Il gioielliere ha dichiarato che il figlio del fondatore della Lega Nord, è entrato in gioielleria, dopo Natale, e avrebbe acquistato alcuni oggetti preziosi, tra i quali un orologio costosissimo. Il primogenito del Senatur è stato accolto bene dai titolari del negozio, che si sono fidati di lui, perché aveva promesso che avrebbe mandato un bonifico con la relativa cifra, corrispondente ad alcune decine di migliaia di euro, ma ciò non è avvenuto. Da qui la volontà del gioielliere di sporgere denuncia.  

Purtroppo è trascorso molto tempo senza ricevere alcuna notizia dal nuovo cliente. Infatti, Riccardo Bossi non risulta tra i clienti assidui del suddetto negozio, anzi non sarebbe mai entrato lì, secondo la testimonianza del titolare, ma la fiducia è scattata automaticamente perché a detta di lui: ”Non immaginavamo che un personaggio così noto e benestante sarebbe venuto meno ai suoi doveri di persona onesta e soprattutto di buon pagatore”. La smentita di tutto ciò è presto avvenuta col mancato pagamento, e così è stato deciso il passo obbligato che si fa in questi casi, e cioè si è deciso di denunciare il colpevole alla Polizia di Varese, e chiedere il risarcimento al più presto possibile.

Qui è bene ricordare un famoso detto che sarebbe stato utile al gioielliere, e cioè che “La prudenza non è mai troppa”, ma il dio denaro e la regina fama, a volte, spingono a fidarsi più del dovuto, inciampando nella delusione, e distruggendo la credibilità. Ci auguriamo che il tutto possa risolversi con calma e con accordi pacifici, confidando nel dialogo positivo e costruttivo di ambedue le parti, che se vigileranno intelligentemente sulla scottante questione economica, troveranno un accordo onesto e corretto.

Consuelo

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.