Joe Bastianich Ambassador di Expo 2015

joe.bastianichJoe Bastianich, conosciuto in Italia per essere uno dei giudici più temuti del programma televisivo MasterChef, diventa Ambassador di Expo 2015. Egli considera questa un’occasione davvero importante per ragionare sul futuro dell’alimentazione a livello globale.
 
Vi state forse chiedendo chi è quest’uomo e perché è diventato Ambassador di Expo? Joe Bastianich è imprenditore vinicolo, ristoratore e ormai anche personaggio televisivo, data la sua partecipazione in qualità di giudice a MasterChef USA dal 2010, MasterChef Italia dal 2011, e recentemente nel ruolo di investitore a fianco di Tim Love nel talent show Restaurant Startup. È un uomo che si è nutrito fin da piccolo di gastronomia, apprendendo le basi dai genitori, proprietari di un ristorante. Ha sempre voluto per i suoi ristoranti una cucina d’eccellenza ed ha sempre avuto una particolare attenzione per la qualità delle materie prime.
 

bastianich e foody

Gli Ambassador sono i testimonial d’eccezione, i portavoce del messaggio dell’evento. Sono uomini e donne, italiani e stranieri, sono scrittori, sportivi, chef, architetti, personaggi dello spettacolo che sono chiamati a condividere il loro pensiero in merito al tema dell’esposizione universale.
 
E Joe Bastianich le idee le ha molto chiare: “Credo che a Expo Milano 2015 non si troveranno tanto le soluzioni quanto le idee, una via d’azione che tutte le persone che saranno state a visitare l’Esposizione Universale potranno esportare nel proprio Paese e utilizzare come una strategia a livello globale per affrontare il più grande problema che abbiamo, che è quello di garantire un’alimentazione sana in tutto il mondo, poiché questo è un diritto, non un privilegio." Parole pragmatiche e realistiche, che lo rappresentano perfettamente. Bastianich sembra voler dirci: Expo non risolverà i problemi dell’alimentazione mondiale, ma sicuramente regalerà idee, intuizioni e nuovi punti di vista da portare nei nostri Paesi e sviluppare. 
 

La partecipazione di Joe Bastianich come Ambassador è stata discussa, soprattutto per aver accettato di affiancare la sua figura, di persona attenta alla qualità del cibo e delle materie prime, ai grandi marchi McDonald e Coca-Cola, partner ufficiali dell’evento, anch’essi molto discussi. Ma egli sui social network si definisce contento di far parte di Expo. Bastianich sostiene e apprezza l’evento, soprattutto nella scelta del tema “Nutrire il pianeta, Energia per la vita” dal momento che egli stesso pensa che: “cosa mangerà il mondo è la domanda fondamentale da porsi in questo periodo”.

Alice Frassoldati

Leggi anche:

Expo: bando da 1 milione di euro per nascondere i cantieri incompiuti

Vini lombardi griffati all'Expo: la lista dei vini eccellenti

Concerto pubblico della Scala per Expo

Expo 2015. Tutto sui Biglietti Ridotti per Disabili

Lavoro Expo 2015: GiGroup, Manpower e il messaggio del Ministro Poletti

Expo 2015 lancia #Serviziocivile per 140 giovani

Smart Community Porta Nuova.Valorizzazione e animazione degli spazi pubblici urbani

McDonald's Official Sponsor di Expo 2015: operazione di marketing o possibilità di riscatto?

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI