Fuorisalone 2015: Brera Design District

Il Brera Design District arriva quest’anno alla sua sesta partecipazione agli eventi del Fuorisalone e grazie al successo degli anni precedenti presenta anche quest’anno un calendario fitto di eventi e di iniziative all’insegna del design, dell’arte e della cultura.
 
Di seguito troverete la selezione degli eventi e delle esposizioni principali, ma per conoscerli tutti (e prenotare la partecipazione a specifiche iniziative) il nostro consiglio è di recarvi sul sito ufficiale (fuorisalone2015.breradesigndistrict.it) di scaricare l’App ufficiale Fuorisalone.it e di guardare lo spazio dedicato al  Brera Design District, di prendere il magazine del Brera Design District, che sarà distribuito nel quartiere o che si potrà trovare agli Infopoint in Largo La Foppa e Largo Treves.
 
Va subito segnalata la possibilità di lasciare i propri bambini all’asilo nido Rigotondo (Foro Bonaparte 20) che organizzerà anche una serie di laboratori per bambini nel fine settimana tra del 18 e del 19 aprile.
 
Le diverse location del distretto resteranno aperte fino a tardi la sera di venerdì 17 aprile con la notte bianca del design, una serata che sarà arricchita da varie iniziative.
 
I main sponsor del Brera Design District di quest’anno sono Mazda e Samsung. La casa automobilistica giapponese animerà il Mazda Design Space (Via San Carpoforo 10) con eventi e workshop a cavallo tra la moda e il design e la presentazione della Mazda Design Collection. La Samsung pbrera design district mapresenterà invece l’installazione virtuale di grande impatto Embrace  Sensorial Experience (Viale della Liberazione 9/13).
 
Tra i protagonisti del quartiere, quest’anno vi è il designer Luca Nichetto che presenterà un’esposizione dedicata all’ufficio (Largo Treves 5, ingresso da via Solferino), i tavolini BonBon (via dell’Orso 12) e lampade (Foscarini Spazio Brera, via Fiori Chiari 28). Lo spazio espositivo di Valcucine (Corso G. Garibaldi 99) presenta Tempting Art, un’istallazione dedicata all’arte culinaria. 
 
Vi saranno anche collettive straniere in esposizione: Austrian Design Pioneers Consolato Generale D’Austria (Pelota, via Palermo 10); Belgium is Design (Accademia di Belle Arti di Brera, via Brera 28), Berlin Design Selection Dynamo Design Berlin e.V. (Via Goito 3); il giapponese Karimoku New Standard (via Palemo 1); il brasiliano Sollos (Via Solferino 40); i cinesi di Pinwo Design Company (via del Carmine 9); Lighting Innovation Design Center (via Clerici 10); gli svedesi Ateljé Lyktan (Corso Garibaldi 117); gli olandesi eQ+ (via del Carmine11); gli svizzeri dell’Ecal  University of Art & Design di Losanna (Spazio Orso 16, via dell’Orso16).
 
Il Brera Design District promuove anche due progetti speciali, quali: la prima del film-documentario Design Capital  I sette giorni che fanno di Milano la capitale del design (10 aprile), progetto cinematografico che racconta il Fuorisalone; l’installazione Mom & Dad, di Patrick Tuttofuoco, che verrà inaugurata in piazzetta Brera il 9 aprile in concomitanza con il primo giorno della fiera di arte moderna e contemporanea MiArt.
 
Il quartiere supporta anche alcune mostre.
Il profumo sarà il tema centrale della mostra The Garden of Wonders. A Journey Through Scents che si terrà all’Orto Botanico di Brera (Via Brera 28) dal 13 aprile al 30 maggio 2015.
La mostra Ugo La Pietra. Odori e Sapori esporrà dal 9 aprile al 6 maggio 2015 i disegni e le ceramiche dell’artista (Galleria Nuages, via del Lauro 10).
I 300mq del tetto dello studio di architettura Piuarch si trasformeranno invece in un orto permanente con il progetto Orto tra i cortili (Piuarch, Via Palermo 1).
Joe Colombo è il protagonista della mostra che dal 14 aprile al 31 ottobre 2015 ospiterà la Galleria a15 (Via Marsala 4).
Infine, la Mediateca Santa Teresa (Via della Moscova 28) presenta dal’8 al 30 aprile 2015 la mostra In forma di Pane, dedicata alla ricca tradizione della preparazione del pane in Italia.
 
 
 
Leggi anche:
 

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.