Expo e Milano festeggiano il Camparino

camparino 1Con l’imminente apertura di Expo 2015, prevista per venerdì 1 maggio, si moltiplicano le iniziative legate alla manifestazione per le strade del centro storico di Milano, sede dell’edizione 2015.

Anche il Camparino, uno dei locali storici del capoluogo lombardo, parteciperà con eventi e serate speciali, ma per loro i festeggiamenti saranno doppi.

Infatti, fu proprio cento anni fa, per la precisione nel 1915, che venne inaugurato lo storico locale sotto i portici della Galleria Vittorio Emanuele, a pochi passi dal Duomo di Milano, con lo scopo di diffondere il Campari, l’aperitivo per eccellenza, tra i turisti e gli impiegati che passavano da quelle parti per la pausa pranzo o uno spuntino veloce.

Adesso Campari, nelle sue molte varianti, è uno dei marchi di Milano più noti all’estero e proprio per questo che Expo ha collaborato con i proprietari del locale nella preparazione degli eventi del centenario.

“Accoglieremo i visitatori di Expo” dice il direttore marketing di Campari, Andrea Neri “sia al Camparino, sia in città con una serie d’iniziative”.

Per il Camparino sono previste quattro serate, il 21 maggio, il 18 giugno, il 24 settembre e il 15 ottobre, che vedranno il locale vestire un look in stile anni Trenta, partendo dalla Roma del fascismo fino alla Milano ruggente del primo dopoguerra.

camparino 2Ma non ci saranno solo serate a tema; infatti, il locale ospiterà a cadenza mensile cinque dei migliori top bartender italiani, con una fama consolidata anche all’estero, mentre ci saranno anche dieci giovani baristi italiani emergenti a collaborare con lo staff nei prossimi mesi.

Inoltre 100 locali, sempre grazie al supporto di Camparino, proporranno l’aperitivo in stile italiano da maggio fino a ottobre, con il supporto dell’app per Android Campari Experience, di 500 mappe Campari collocate per tutta la città e di une serie di supporti raffiguranti un magnum Campari di tre litri, disegnata dal noto artista Ugo Nespolo e da luglio a ottobre presso i Navigli e il Quadrilatero della moda ci saranno appuntamenti aperti al pubblico ogni sera.

Persino il padiglione di Eatitaly collaborerà con Campari proponendo al pubblico lo storico aperitivo.

“Anche se noi” ricorda Neri “non abbiamo bisogno di far conoscere il brand, quello che vogliamo diffondere è l’esperienza dell’aperitivo in città, magari dopo la visita ai padiglioni”.

Paola

Leggi anche:

24 ORE Cultura e Electa per Expo Milano 2015

La nuova Malpensa e il restyling per Expo 2015

Exponendo. Prima, dopo, sotto, sopra Expo Milano 2015

Milano Expo 2015: come arrivarci

Nuovo spot di Expo Milano 2015: "il tuo giro del mondo"

Expo 2015. Tutto sui Biglietti Ridotti per Disabili

Copyright © 2006 - 2019 MilanoFree.it, testata registrata Trib. Milano n. 367 del 19/11/2014  IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI