• Home
  • ARTE
  • Virginia Woolf, incontro con l'indimenticabile artista

Virginia Woolf, incontro con l'indimenticabile artista

woolfGiovedì 30 aprile 2015 alle ore 16.30 si terrà presso la libreria Vita e Pensiero dell’Università Cattolica del Sacro cuore di Milano un incontro su Virginia Woolf e la storia della sua ricezione editoriale in Italia. L’incontro sarà tenuto dalla professoressa Elisa Bolchi in dialogo con altri studiosi.

Virginia Woolf è una delle autrici più influenti del Novecento ed è diventata, nel giro di un secolo, un’icona leggendaria, alimentata dall’eco dell’eccentrico gruppo di Bloomsbury e da una biografia ricca e affascinante. Nonostante la sua figura venga spesso reinterpretata a partire dal suo suicidio (si gettò in un fiume con le tasche piene di sassi il 28 marzo del 1941, a meno di sessant’anni) la sua continua ricerca poetica ed esistenziale è sempre stata attraversata da un profondo amore per la vita, in tutte le sue sfaccettature. Proprio al fine di narrare la vita e la realtà non esteriormente, ma nella loro intima essenza, l’autrice curava l’introspezione psicologica e filosofica più che la trama. Evitando prolisse descrizioni fisiche, la sua narrazione mirava direttamente all’anima del soggetto, per far emergere la sua umanità e profondità: l’obiettivo non era semplicemente far vivere i personaggi attraverso le loro azioni, ma descrivere l’effetto della realtà esteriore sulla loro coscienza.

In occasione dell’incontro la figura di Virginia Woolf verrà avvicinata attraverso la storia della sua ricezione editoriale in Italia, partendo dalle carte inedite custodite presso l’Archivio storico Arnoldo Mondadori Editore. L’analisi di questi documenti, confluita nel libro “L’indimenticabile artista” di Elisa Bolchi, è il frutto di un’approfondita ricerca fra archivi polverosi, mossa dalla passione verso una grande autrice. Perché, come scrive la stessa Woolf nel saggio “Come si legge un libro”, leggere autenticamente significa trarre “un’impressione che sia forte e duratura. Ma non subito. Aspettate che si sedimenti la polvere della lettura".

Elisa Bolchi, ricercatrice di Letteratura inglese, ha scritto di Virginia Woolf anche nel libro Il paese della bellezza (2007). Interverranno anche Arturo Cattaneo (scrittore e docente Letteratura inglese), Giuseppe Lupo (scrittore e docente di Letteratura italiana contemporanea) e Liliana Rampello (critica letteraria e saggista). L’incontro, a ingresso libero, si terrà dalle 16.30 alle 18.30 alla libreria Vita e Pensiero dell’Università Cattolica di Milano (Largo Gemelli 1, M2 Sant’Ambrogio).

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.