Milano: Pedofilia, condannato don Galli

Milano: Pedofilia, condannato don Galli

A processo con l'accusa di aver abusato sessualmente di un ragazzino di 15...

Ventis, un’esperienza di shopping online straordinaria

Ventis, un’esperienza di shopping online straordinaria

Ventis è un negozio online che si propone di portare le flash sales in Italia...

Tendenza capelli: look naturale

Tendenza capelli: look naturale

Lisci o ricci, tinti o trattati, l’aspetto dei capelli nella prossima stagione...

Il nullafacente per Tramedautore al Piccolo Teatro

Il nullafacente per Tramedautore al Piccolo Teatro

Venerdì 21 settembre Il nullafacente in scena al Piccolo Teatro...

Cosa fare questo weekend a Milano? 21-23 settembre 2018

Cosa fare questo weekend a Milano? 21-23 settembre 2018

Come sempre MilanoFree.it offre i suoi consigli sui...

Silenzi e stanze Altre storie da Edward Hopper di Michele Mozzati

Silenzi e stanze Altre storie da Edward Hopper di Michele Mozzati

Martedì 25 settembre alle 18.30 al Teatro Parenti di Milano (SalaAcomeA),...

Collezioni donna per l’autunno-inverno 2018-2019

Collezioni donna per l’autunno-inverno 2018-2019

Piumini oversize stampati a grandi righe e a grandi quadri, colli...

Cacio e Pepe festival 2018 a Milano

Cacio e Pepe festival 2018 a Milano

Da giovedì 20 a domenica 23 settembre 2018 si svolgerà a Milano in Piazza...

Yogurt fatto in casa: ecco come fare

Yogurt fatto in casa: ecco come fare

Lo yogurt è un alimento a base di latte fermentato classificato tra i...

Belle Arti per EXPO

expoarteA Milano, presso Palazzo Lombardia, è stato presentato il programma completo dell’iniziativa Expo Belle Arti curata da Vittorio Sgarbi – nominato ambasciatore Expo – e promossa dalla regione Lombardia. Una grande mostra che nasce con l'Esposizione Universale ma con questa non si esaurisce: l’augurio è di portare l’eccellenza italiana ospitata in Lombardia in campo artistico a una visibilità tale da incuriosire stranieri ma anche italianissimi, spingendoli a riscoprire luoghi di una città come Milano – ma non solo – e a capirne il prestigio.

Il percorso di valorizzazione delle Belle Arti in Lombardia si dispone in sedici padiglioni (dodici a Milano) e venti itinerari lombardi.

PADIGLIONI A MILANO

PADIGLIONE BRAMANTE
Quando: sempre visitabile
Dove: Milano, Santa Maria presso San Satiro e Santa Maria delle Grazie
A Santa Maria presso San Satiro vi è la più straordinaria prospettiva architettonica del Rinascimento e presso la chiesa di Santa Maria delle Grazie il grandioso tiburio.

raffaelloPADIGLIONE RAFFAELLO E CARAVAGGIO
Quando: sempre visitabile
Dove: Milano, Pinacoteca di Brera e Pinacoteca Ambrosiana
Alla Pinacoteca Ambrosiana è custodito il cartone di Raffaello per la Stanza della Segnatura, una delle quattro Stanze Vaticane poste all’interno dei Palazzi Apostolici. L’altro capolavoro risiede presso la Pinacoteca di Brera: si tratta dello “Sposalizio della Vergine”.
La “Canestra di frutta” del Caravaggio è visibile presso la Pinacoteca Ambrosiana. La “Cena in Emmaus” si trova presso la Pinacoteca di Brera, dove risiedono altri capolavori da segnalare: La “Pala di Brera” di Piero della Francesca; il “Cristo Morto” di Andrea Mantegna”; la “Pietà” di Giovanni Bellini.

PADIGLIONE ARCHITETTURA
Quando: dal 5 Maggio
Dove: Milano, Grattacielo Pirelli
Il  Padiglione Architettura di EXPO 2015 Belle Arti di Vittorio Sgarbi espone i modelli e i disegni della Città Ideale di Guglielmo Mozzoni, dagli anni Sessanta alle proposte per EXPO 2015.

PADIGLIONE GIOVANNI PISANO E NICOLA PISANO – Le origini della scultura moderna.
Quando: dal 20 Maggio.
Dove: Milano, Chiesa di San Gottardo in Corte
A Milano sono esposte alcune delle opere fondamentali di Nicola e Giovanni Pisano: rappresentano San Giovanni Battista, Mosè, San Luca, San Matteo, la Madonna col Bambino, San Giovanni Evangelista, San Marco, Re David ed un non identificato profeta.


A cura di Vittorio Sgarbi, regia di Alberto Bartalini.

PADIGLIONE RINASCIMENTO
Quando: dal 24 giugno
Dove: Milano, Museo Bagatti Valsecchi
Al Museo Bagatti Valsecchi, in occasione di EXPO 2015, su proposta di Vittorio Sgarbi e del direttore degli Uffizi Antonio Natali viene ricomposto ed esposto il trittico di Antonello da Messina attualmente diviso tra la Gallerie degli Uffizi e il Castello Sforzesco. Saranno esposte anche le opere di Piero della Francesca e del Perugino.

PADIGLIONE “IL GRANO D’ITALIA”
Quando: dal 20 agosto
Dove: Milano, Palazzo Lombardia
La mostra ha come oggetto il grano, alimento di grande necessità ed importanza in ogni zona del mondo.
“Nutrire il pianeta, Energia per la vita” è il tema centrale di Milano Expo 2015: un tema che attraversa la vita di tutti e che non è estraneo al mondo dell’Arte.
A cura di Lorenzo Zichichi.

PADIGLIONE TIEPOLO
Quando: in agosto
Dove: Milano, Palazzo Clerici
Negli ambienti del palazzo, in particolare nella “Sala delle colonne”, in corrispondenza del soffitto animato dall’affresco di Tiepolo, sarà esposta una serie di disegni di Tiepolo fra i quali quelli preparatori per l’affresco stesso.
Sarà inoltre presente il capolavoro del Tiepolo dal titolo “Immacolata concezione”, in arrivo nei Musei Civici di Vicenza.

PADIGLIONE BRERA SEGRETA
Da calendalizzare
Dove: Milano, Palazzo Cusani
Nelle sale di Palazzo Cusani, saranno esposte le opere più significative provenienti dai depositi della Pinacoteca di Brera. La mostra, in collaborazione col Ministero della Difesa, è a cura di Sandrina Bandera e Vittorio Sgarbi.

PADIGLIONE GIORNALISMO
Da calendalizzare
Dove: Milano, Fondazione Corriere della Sera – Sala Buzzati
Centocinquant’anni di storia dei sistemi di scrittura meccanica in una vasta collezione di modelli che ne testimoniano l’evoluzione. Grazie ad un'attenta ricerca, la Fondazione SECA è riuscita nell’impresa di documentare questa storia lunga oltre un secolo della macchina per scrivere: dalla sua nascita fino al declino avvenuto nell’era digitale.
Gli oggetti esposti sono circa 400, provenienti da tutto il mondo.

PADIGLIONE “I 100 LIBRI ITALIANI PIU’ BELLI ED EMOZIONANTI”
Da calendalizzare
Dove: Milano, Palazzo Isimbardi
La mostra “i 100 libri italiani più belli ed emozionanti” crea una simbiosi tra il mondo dell’arte e il mondo dei libri”. Si propone di esporre i libri italiani che hanno attinto alla tradizione artistica nazionale e quelli che hanno fatto la storia letteraria del mondo occidentale (come “Il Principe”, “La Gerusalemme Liberata”, “Dei delitti e delle pene”) esposte in tirature di testa o in edizioni rare.
Diverse le iniziative ad impreziosire la mostra:
- L’esposizione di diversi volumi d’arte della Scuola del Libro e dell’Università di Urbino.
- La ricostruzione a grandezza naturale della libreria di Umberto Saba in via San Nicolò a Trieste.
- La realizzazione del tipico caffè letterario triestino.
- La riproduzione della Biblioteca di Tomasi di Lampedusa, con il contributo della Fondazione Lucio Piccolo di Capo d’Orlando.

A cura di Andrea Kerbaker.

dechiricoPADIGLIONE DE CHIRICO, SAVINIO E MILANO
Da calendalizzare
Dove: Milano, Palazzo Isimbardi
Negli ambienti novecenteschi di Palazzo Isimbardi sarà allestita la mostra “Ascolta il tuo cuore città. De Chirico, Savinio, Milano” con la focalizzazione sulle opere del secondo periodo metafisico. La mostra si propone di suggerire un percorso espositivo rivolto a porre in dialogo quadri dechirichiani e saviniani accomunati dall’offrirsi come “dediche” più o meno indirette a Milano. A cura di Vincenzo Trione.

PADIGLIONI IN LOMBARDIA

PADIGLIONE “MUSEO DELLA FOLLIA IN PALAZZO DELLA RAGIONE”
Quando: dal 18 maggio
Dove: Mantova, Palazzo della Ragione
Il museo della Follia di Vittorio Sgarbi sarà allestito presso il Palazzo della Ragione a Mantova. Si articolerà con un collegamento funzionale al Labirinto ideato da Franco Mari Ricci a Fontanellato, con una parallela esposizione delle opere di Antonio Ligabue e Pietro Ghizzardi.

PADIGLIONE LEONARDO
Quando: dal 20 maggio
Dove: Monza, Reggia di Monza
Esposizione della Bella Principessa di Leonardo.

PADIGLIONE EXPO ARTE CONEMPORANEA
Quando: in giugno
Dove: Varedo (Monza e Brianza), Villa Bagatti Valsecchi
La Fondazione La Versiera 1718, con il patrocinio di Regione Lombardia, EXPO2015, Provincia di Monza e Brianza e del Comune di Varedo, ha indetto la prima edizione di EXPOARTEITALIANA.

vittorialePADIGLIONE ANIMA E MATERIA
Quando: dal 19 giugno
Dove: Gardone Riviera (Brescia), Vittoriale degli italiani
In questo luogo, ultima dimora del Vate, verrà allestita la mostra “Gli scultori di D’Annunzio”.

A cura di Vittorio  Sgarbi e Alfonso Panzetta.

PADIGLIONE LE GRANDI COLLEZIONI PRIVATE ITALIANE
Quando: da settembre a febbraio
Dove: Monza, Reggia di Monza
Da un’antologia della grande collezione dell’Accademia di San Luca, alla collezione della fondazione Cavallini Sgarbi, un percorso dell’arte italiana dal Duecento al Novecento. Opere di Nicolò dell’Arca, Lorenzo Lotto, Tiziano, Guido Reni, Guercino, Hayez e molti altri.

ITINERARI LOMBARDI – Alla scoperta della Lombardia delle meraviglie
1. Milano cristiana e le sue abbazie
2. Milano archeologia
3. Lombardia cristiana
4. I Sacri Monti
5. I Siti Palafitticoli
6. Incisioni rupestri della Valcamonica
7. I Longobardi in Italia
8. Il museo del violino di Cremona e la chiesa di San Sigismondo
9. Le vie della Fede
10. Il Duomo, la Reggia e il parco di Monza; le Ville Gentilizie della Brianza
11. I Navigli di Leonardo
12. Capitolium e Brescia romana
13. Mantova e Sabbioneta
14. Il liberty in Lombardia
15. Il Santuario di Tirano, il trenino del Bernina e Palazzo Vertemate
16. La Cappella Suardi e l’Accademia Carrara
17. La Certosa di Pavia e le chiese romaniche
18. Le ville sul lago di Como e chiesa di Sant’Abbondio
19. Itinerario manzoniano di Lecco
20. La casa di Ludovico Pogliaghi e la Villa Panza di Biumo

Leggi anche:

Expo nel segno dei cluster

Expo 2015: ecco i cibi più strani

iNonno: le voci degli anziani raccontano la storia di Milano

Expo2015. Trasporti pubblici attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Beretta sponsor ufficiale Salumi per Expo

Expo e Milano festeggiano il Camparino

Milano Expo 2015: come arrivarci

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.