Inquisizione e stregoneria a Milano

Inquisizione e stregoneria a Milano

Nella lunga storia dell'umanità tutti sappiamo che vi sono stati, oltre a...

Radio Italia Live 2019

Radio Italia Live 2019

Lunedì 27 maggio in Piazza Duomo a Milano si terrà il Radio Italia Live...

Giornata del Sollievo, visite gratuite all'ASST Gaetano Pini-CTO

Il 26 maggio gli esperti di Terapia del Dolore saranno a disposizione dei...

L’oro invisibile

L’oro invisibile

Dal 9 maggio al 9 luglio, la Biblioteca Ambrosiana di Milano presenta la...

World Press Photo 2019: immagini dal Mondo

World Press Photo 2019: immagini dal Mondo

Fino al 2 di giugno, Gallleria Sozzani in corso Como 10, ospita Il World Press...

Magnum’s first. La prima mostra di Magnum

Magnum’s first. La prima mostra di Magnum

Ancora una volta il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano omaggia la...

Vittorio Sgarbi. Antonello contemporaneo

Vittorio Sgarbi. Antonello contemporaneo

Lunedì 27 maggio alle ore 19:00 è in programma una visita speciale alla...

Street food festival 2019

Street food festival 2019

Gli eventi ospitati al Carroponte di Sesto San Giovanni, oltre ai...

Cosa fare questo weekend a Milano? 24-26 maggio 2019

Cosa fare questo weekend a Milano? 24-26 maggio 2019

Come sempre MilanoFree.it offre i suoi consigli sui...

Alternative concrete di Rinenergy ad Expo sull’Ambiente

La Libreria Popolare di via Tadino  ospita mercoledì 27 maggio alle ore 18,45 un incontro aperto al pubblico sulla tutela ambientale dal titolo “Proposte fuori Expo per nutrire la vita” molto attuale nel periodo in cui Expo, con la scia di dubbi e polemiche sul reale approfondimento del tema, è trattato in maniera diffusa. Saranno presenti sei esperti per sei interventi su un tema specifico.

L’associazione no-profit Rinenergy è nata nel 2007 per svolgere attività di informazione e approfondimento al fine di tutelare e valorizzare l’ambiente, per contribuire alla diffusione di uno stile  di vita ecosostenibile lungo due direttrici: quella della nascita di una cultura che ponga il rapporto dell’uomo con l’ambiente prioritario, e la conoscenza dei settori dedicati allo sviluppo dell’ecosostenibilità, (agricoltura biologica, salvaguardia delle riserve energetiche, economia del recupero, progettazione ecologica dei prodotti, nuove tecnologie, nuovi materiali, nuove professioni), Dal 2009 produce Ecoideare un  bimestrale su questa cultura.

locandina renenergy

Da anni si discute la problematica ambientale e nell’incontro del 27 maggio si vuole dare risposta concreta sulle azioni attuabili perchè si inizino a raccogliere risultati positivi. Per questo è stata organizzata la conferenza dall’associazione Rinenergy, che promuove uno sviluppo sostenibile, quindi come “nutrire la vita”. Bisogna che l’attenzione verso il pianeta diventi un’abitudine attraverso la convinzione della sua necessità: per fare questo le nuove e vecchie generazioni devono conoscere le risorse ambientali, consapevoli degli effetti su di esse delle azioni pericolose e virtuose.

libreria via tadino sera

Nell’augurio di un rapporto rispettoso e armonico dell’uomo con l’ambiente saranno presenti sei esperti dei settori che possono fare la differenza nella costruzione di un mondo umano ecosostenibile. Ci informeranno su ciò che è già stato predisposto in ambito privato e grazie alle istituzioni, quindi soltanto da mettere in pratica ogni giorno, e sulle nuove possibilità per incrementare lo sforzo di miglioramento, individuando le priorità.

Per la prima argomentazione su “Rinnovabili ed efficienza energetica: accoppiata sostenibile”, interverrà Silvano Benitti,  ingegnere delle energie rinnovabili. L’ agronomo e tecnologo alimentare Gianni Cavinato presenterà il suo punto di vista in “ La Terra, il cibo e la salute. L’orto famigliare come emblema di un paradigma moderno”. Il terzo intervento “Estetica madre dell’Etica” è a cura di  Franco Cirone, medico chirurgo e psicoterapeuta.Protagonista della conferenza su “Consapevolezza e responsabilità del progettare e del produrre” sarà Rodrigo Rodriquez, dottore in giurisprudenza e in business administration, imprenditore nel settore del design, presidente di Material Connexion e del Consorzio Sostenibilità e Innovazione per Expo 2015. A seguire “Agricoltura, paesaggio, ambiente: destino comune. Il ruolo strategico dell’agricoltura periurbana” a cura di Paola Santeramo, Presidente Cia di Milano e Lodi e Istvap (Istituto per la Tutela e Valorizzazione dell’Agricoltura Periurbana). Ultimo incontro, ma non certo in ordine d’importanza, con Dario Sonetti biologo esperto in conservazione ambientale, che ci illustrerà se “Vivere bene o vivere meglio? Il valore della scelta altruistica”.

rinenergy

La fondatrice di Rinenergy Nicoletta Cova dichiara l’intenzione di esprimere un pensiero complementare ad Expo, che ha il merito di attirare l’attenzione verso l’argomento, nel tentativo di educare un genere umano nuovo, con consapevolezza delle problematiche e atteggiamento attivo nuovi che potranno contribuire a salvare il pianeta. Ma bisogna prima di ogni cosa nutrire la vita, anche fornendo gli strumenti scientifici per la conoscenza e la comprensione. Il primo incontro sarà da considerarsi anche un test per sondare la sensibilità al tema da parte dei cittadini, e valutare ulteriori approfondimenti.

Michela Ongaretti

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.