• Home
  • COSTUME
  • Confessioni tra amiche: Silvia Raffaele risponde

Confessioni tra amiche: Silvia Raffaele risponde

silvia raffaeleConfessioni tra amiche: Silvia Raffaele risponde …

Le migliori confessioni iniziano sempre con un calice di vino rosso in mano, mi trovo a Milano, a cena con Silvia Raffaele, da molti  conosciuta come ex corteggiatrice di Uomini e Donne, ma per me è semplicemente la mia amica di sempre.

Lei mi chiede: “Ti ricordi da quanti anni ci conosciamo?”
Io: Certo che me lo ricordo, eravamo piccolissime ed io avevo nove anni, quante risate, viaggi ed avventure insieme.

Adesso cara Silvia ti farò qualche domanda, per farti conoscere ad un pubblico che non ha seguito il tuo percorso all’interno del noto programma televisivo.

Attualmente che lavoro fai?

Lavoro per una compagnia telefonica.

I tuoi progetti per il futuro?

Per il momento sono concentrata sul mio lavoro, ovviamente non mi precludo la possibilità di crescere, ma sicuramente mi piacerebbe diventare la testimonial ufficiale di importanti brand.

Il tuo sogno nel cassetto?

Mi piacerebbe studiare recitazione, magari tra qualche anno intraprendere la carriera di attrice.

Tu come mi vedresti? Io ti vedrei bene a condurre qualche talent show, essendo tu una persona dinamica credo che rivestiresti bene i panni di conduttrice.

Hai ragione anche perché mi piace stare a contatto con il pubblico.silvia raffaele2

Quali sono le caratteristiche che deve avere il tuo uomo ideale?

Innanzitutto voglio un Uomo e non un bambino, sono ancora giovane per fare la mamma, deve essere affascinante ed avere un carattere frizzante. Ovviamente avere un aspetto curato, vado spesso in palestra e mi piace chi si prende cura del proprio corpo.  

Perché hai deciso di andare a Uomini & Donne?

Ho deciso di affrontare questo programma perché c’era un ragazzo interessante.

Ti aspettavi tutto questo successo?

Sinceramente no, essendo la mia prima esperienza televisiva non sapevo a cosa andassi in contro, mi fa piacere avere il sostegno dei miei followers.

Cosa farai quest’estate?

Un viaggio, probabilmente la meta sarà Gallipoli.

La parte che preferisci di più del tuo corpo?

Il viso.

Cosa pensi della chirurgia estetica?

Credo che la chirurgia deve essere utilizzata per modificare un difetto, ma non concordo con chi si sottopone ad interventi chirurgici al fine di ostentare le nuove forme, bisogna amare il proprio corpo.

Ti rifaresti qualcosa?

Vivo abbastanza bene il mio fisico, ma se dovessi modificare una zona sicuramente sceglierei il seno, credo sia una delle parti più importanti per una donna.

Ti senti realizzata?

La strada che dovrò percorrere è ancora lunga, ma sicuramente per la mia età non mi lamento e mi ritengo soddisfatta.

Manca poco per soffiare 25 candeline, senti il desiderio di avere una famiglia?

Ancora no, perché sono ancora tante le esperienze che vorrei affrontare, la famiglia per me è troppo importante e per adesso ho la testa altrove.

Qualcuno ha cercato di scoraggiarti durante questa esperienza?

Purtroppo o per sfortuna vivo in una città molto piccola, tante volte le persone si precludono le possibilità per timore di essere giudicati, ma io nonostante le varie critiche mosse ho proseguito per la mia strada.

Credi di aver avuto il giusto sostegno da chi ti stava intorno?

Mi ritengo molto fortunata in quanto ho una famiglia che non mi contrasta, ricevo i migliori consigli, perché mi fanno vedere sia i lati negativi che quelli positivi che una nuova esperienza può portare. Ringrazio la mia famiglia per il sostegno, in particolar modo  mio padre, unico uomo che con un solo sguardo riesce a capirmi ed attuare il giusto comportamento per farmi stare bene. Ovviamente le mie amiche, vicine e lontane, mi hanno aiutata ad affrontare il percorso sempre con il sorriso.

Silvia grazie a te a nome di Milanofree… noi continuiamo a goderci la nostra serata.

Consuelo Torchia

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.