Planetario di Milano: speciale LUNA

luna46 anni fa l'uomo "metteva piede" sulla Luna. Al Planetario di Milano appuntamento speciale per ricordare l'avvenimento storico con diversi incontri che ci porteranno con mano ad apprezzare nel modo migliore la portata di questo evento.

Martedì 21 Luglio 2015, ore 21.00 Dario Kubler ripercorrerà le tappe che hanno portato all'impresa lunare, perchè tale è stata, illustrandoci e mostrandoci anche un computer, da lui ricostruito, replica di quello che ha portato l'uomo sulla Luna.

Le missioni Apollo, che hanno permesso a 12 astronauti di passeggiare sul suolo lunare fra la fine degli anni ’60 e i primi anni ’70, sono state il più grande risultato tecnologico che la società moderna abbia mai raggiunto. Durante la conferenza saranno ripercorse le tappe salienti di questa grande avventura con un’enfasi particolare al percorso tecnologico che la NASA e i suoi partner hanno intrapreso per sviluppare il computer digitale che ha permesso agli astronauti di completare tutte le missioni con successo.

Giovedì 23 Luglio 2015, ore 21.00 Andrea Bernagozzi parlerà della Luna nella Fantascienza, ripercorrendo alcuni dei "viaggi" che fantasia e creatività hanno escogitato ben prima dell'invenzione di astronavi e razzi per raggiungere ed esplorare il nostro satellite.
Siamo stati sulla Luna? Certamente, con le missioni Apollo a cavallo tra anni Sessanta e Settanta del XX secolo.  Ma ancora prima, ci hanno portato sulla Luna sostanze capaci di annullare la forza di gravità, proiettili sparati da giganteschi cannoni, palloni gonfiati con gas più leggeri dell'idrogeno, macchine lanciate con molle d'acciaio, zattere trainate in volo da cigni selvatici, navi sollevate in cielo da turbini e altro ancora. C'è chi ha scalato lunghissime piante di fagioli, chi si è cosparso di midollo di bue, chi si è affidato alla rugiada; nel corso dei secoli, l'umanità le ha pensate tutte pur di raggiungere il nostro satellite.
Dalle antiche allegorie alla moderna fantascienza, ripercorriamo le opere di autori che, sognando di andare sulla Luna, hanno affascinato e ispirato chi poi lassù ci è arrivato sul serio.

Sabato 25 Luglio 2015 si comincia alle ore 17.00 con una manifestazione per famiglie e bambini (sopra i 7 anni) con Alessia Cassetti, che alle 18:30 ci condurrà alla scoperta delle altre meraviglie del cielo. (Luna, stelle, pianeti... quante meraviglie in cielo!)

Sabato 25 Luglio 2015 alle ore 21 una manifestazione speciale con l'attore e regista Silvano Piccardi, l'arpista e compositrice Floraleda Sacchi insieme all'astrofisico Fabio Peri per un incontro di musica, letteratura (Calvino) e scienza sotto le stelle del Planetario.planetario milano

Nel frattempo si sarà fatto buio e, tempo permettendo, potremo osservare Luna e Saturno con i telescopi del Circolo Astrofili di Milano, del Gruppo Astronomico Tradatese e di chiunque altro voglia affiancarci in questa avventura, che si concluderà ancora sotto la volta stellata del Planetario, alle 23.30, con Mauro Arpino.

In questa settimana sarà esposto, insieme al meteorite marziano, anche un raro meteorite lunare della collezione del Planetario.

Una settimana da non perdere assolutamente!

Info utili:
CIVICO PLANETARIO DI MILANO "ULRICO HOEPLI"
C.so Venezia, 57, 20121 Milano
Tel. 02 884 63 340

Come arrivare al Planetario di Milano con i mezzi:
MM1 Fermata P.ta Venezia o Palestro
Tram 9;
Passante Ferroviario: Porta Venezia

Prezzi:
Biglietto d’ingresso: 5,50 euro (il ridotto 3 euro). La biglietteria apre 45 minuti prima di ogni spettacolo. Ad evento iniziato non si può più accedere.

Torna ai Musei di Milano

Leggi anche:

Corso Venezia

Giardini Indro Montanelli

Milano d'inverno, attività per i bambini

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.