Cosa fare questo weekend a Milano? 23-25 agosto 2019

Cosa fare questo weekend a Milano? 23-25 agosto 2019

Come sempre MilanoFree.it offre i suoi consigli sui...

Scarponi da sci: quali scegliere

Scarponi da sci: quali scegliere

La stagione invernale è alle porte e c'è già chi sta programmando le prossime...

Bombòn e tradiziòn: confetti e tradizioni

Bombòn e tradiziòn: confetti e tradizioni

Bombòn e tradiziòn, che tradotto dal meneghino significa confetti e...

Erba di San Giovanni: usi e proprietà antidepressive

Erba di San Giovanni: usi e proprietà antidepressive

Numerosi studi hanno dimostrato che l'erba di San Giovanni, conosciuta anche...

Digiuno salutare: come pulire il nostro organismo

Digiuno salutare: come pulire il nostro organismo

Tutti sanno che molte religioni antiche, incluso il cristianesimo, hanno da...

Cos'è il glutammato di sodio

Cos'è il glutammato di sodio

Il glutammato di sodio è una sostanza chimica presente in molti alimenti e ci...

Milano, Maltrattamenti in famiglia: arrestato 46enne

Milano, Maltrattamenti in famiglia: arrestato 46enne

Le notizie relative alla violenza e ai maltrattamenti in famiglia sembrano non...

Nespolo. Fuori dal coro

Nespolo. Fuori dal coro

Anticonformista, originale, popolare e fuori dal coro. Come già anticipa il...

Maria Elena Boschi contro Salvini: saluti dal Sarcofago

Maria Elena Boschi contro Salvini: saluti dal Sarcofago

In questa torrida e tormentata estate dove la crisi di governo ci porta di...

TRADIZIONI, STORIE E LEGGENDE MILANESI

Expo 2015: luglio parte a rilento, i dati ufficiali lo confermano

Sono arrivati i dati ufficiali degli ingressi per i primi 15 giorni di luglio: 1,3 milioni di visitatori, il dato più basso dall'inizio dell'Esposizione Universale, iniziata il 1 maggio 2015. Colpa del caldo? Probabilmente sì.

giuseppe sala expo 2015 milano

Giuseppe Sala, commissario unico di Expo 2015 e amministratore delegato di Expo 2015 S.p.A, ha comunicato con rammarico i dati registrati “Gli ingressi dei primi quindici giorni di luglio sono stati circa 1,3 milioni”.Prima grande perdita rispetto alle stime iniziali, Expo  continua a rilento la sua ascesa e sembra lontano quel traguardo dei 20 milioni di visitatori.

Dati non del tutto precisi se si tiene in considerazione il fatto che non viene specificato il numero dei partecipanti paganti, inoltre i numeri forniti sono reali? Le stime sono state di gran lunga gonfiate finora senza dare una panoramica precisa alle tante persone che seguono con curiosità i dati che ruotano intorno ad Expo.

È anche giusto affermare che molto probabilmente complice di questo ribasso, che si aggira al -35%, è il caldo afoso, che in queste giornate sta prendendo di mira la nostra penisola e fa preferire agli italiani una bella spiaggia o una fresca piscina.

Le vacanze estive sono ormai vicinissime, se non iniziate per molti italiani, e sicuramente la città di Milano non è una delle mete preferite dei turisti che cercano posti in cui godersi i caldi raggi del sole e il relax lontano dalle caotiche grandi città.
Bisogna anche dire che ad Expo 2015 non mancano però le idee, i turisti si ingegnano per trovare rimedio e soprattutto sollievo a questo grande caldo: la piscina della Repubblica Ceca è diventata un immenso acqua park, in cui i bambini e i grandi immergono i loro piedi e si rinfrescano un po' dopo una lunga giornata passata per i vari padiglioni e per il Decumano.

I dati non positivi degli ingressi fanno pensare a un possibile fallimento dell'Expo. È anche vero che dopo pochi mesi dall'inizio non si può affermare nulla con certezza, tutto è ancora da vedere ed è possibile che da ora fino a ottobre i dati confermino le stime supposte!

Monica Lia Monacchi

Pin It