Grest a Milano

grest milanoGrest, una parola che inizia a risuonare nei vari quartieri quando l’anno scolastico volge ormai al suo termine.

Che cosa significa la parola “grest”? Semplicemente Gruppi Estivi, ed è un’esperienza che le varie diocesi italiane, tra cui anche quella della nostra Milano, tramite gli Oratori, offre a tutti i ragazzi/e e alle famiglie. È per i ragazzi un’occasione d’incontro, di condivisione, di formazione, di gioco e divertimento, di gite culturali, di laboratori, dove si può fare teatro, musica, e/o lavori di stretta manualità. Non mancano tuttavia momenti di riflessione legati alla preghiera o al Vangelo, che vogliono aiutare i giovani a conoscere meglio Gesù.

Altre forme di aggregazione, sempre attinenti comunque all’esperienza Grest, sono i Campi scuola o campi estivi, o CRE, ossia Centro Ricreativo Estivo. Nella nostra Milano si usa la dicitura CREGREST, ed è un’avventura che nasce cinquant’anni or sono, proprio con l’intento di offrire, all’inizio solo ai più piccoli, un’esperienza per loro unica. Possiamo affermare che il Grest è una grande festa aperta a tutti, affinché possano sentirsi invitati e accolti nella condivisione di quei Valori tipicamente cristiani.

Molti dei ragazzi/e che hanno, negli anni, partecipato ai vari grest, hanno poi scelto di fare gli animatori e gli educatori, partecipando a corsi appositamente predisposti, ed è doveroso precisare che tutto è svolto a titolo di volontariato.

Ricordo che in occasione di Expo, gli oratori, sino al 13 settembre, possono visitare l’Esposizione universale, usufruendo delle agevolazioni previste per le scuole, grazie a Regione Lombardia ed Expo 2015. I biglietti scontati si possono richiedere presso Duomo Viaggi & Turismo di Milano. Voglio qui ricordare, e per i tanti che hanno partecipato, sarà come ritornare per un attimo a rivivere quel momento, gli ultimi cinque temi del cregrest tenuti negli oratori della nostra città.

Anno 2010 – SOTTOSOPRA – Come in cielo così in terra. Il tema era legato a vedere la Terra come un dono, ricercando quella giusta armonia che governa tutta la Creazione.

Anno 2011 – BATTIBALENO – Insegnaci a contare i nostri giorni. Un’occasione di riflessione e approfondimento sulla dimensione del Tempo, un dono che non deve essere sprecato perché fugge irrimediabilmente.

Anno 2012 PASSPARTU’ - Diamo valore alla parola. L’attenzione è incentrata sulla conoscenza delle parole, della Parola, sul significato della comunicazione e di cosa e come comunicare.

Anno 2013 EVERYBODY – Un corpo mi hai preparato. S’invitavano i ragazzi a prendere coscienza delle potenzialità del proprio corpo e all’utilizzo di quello che la natura ha loro dato per il bene proprio e degli altri, contribuendo così a formare un’unica famiglia, quella umana.

Anno 2014 PIANO TERRA – Venne ad abitare in mezzo a noi. Lo scopo è di sviluppare il tema dell’abitare; del Dio che s’incarna, degli uomini tra gli uomini, dei ragazzi, in famiglia, tra loro a scuola e al grest.

Anno 2015 TUTTI A TAVOLA – Il tema è chiaramente legato all’evento Expo, anche se con il grest si vuole approfondire il significato del mangiare, del sedersi a tavola come momento di socializzazione, della necessità di pensare e condividere con chi, purtroppo, non ha di che sfamarsi, e sulla necessità del non sprecare.

Termino con un augurio, arrivederci al cregrest 2016.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.